Menu

Val di Fosse, lavori idraulici per la sicurezza

Pubblicato il 12 settembre 2018 in Territorio

valdifassa  

Il maltempo del 4 agosto dell’anno scorso ha provocato grossi danni al Rio Grava in val di Fosse nel territorio comunale di Senales. Sui prati dell’alpe di Graf e all’interno di ampi tratti del letto del torrente si sono depositati 25.000 metri cubi di materiale. La presa d’acqua della centrale idroelettrica della malga Casera di Fuori è stata completamente distrutta, e sulla strada comunale della val di Fosse sono state danneggiate le strutture del ponte in calcestruzzo. Danni ingenti si registrarono anche alla presa d’acqua, alle condotte e all’edificio di servizio della centrale Alperia. Subito dopo l’episodio l’Agenzia per la Protezione civile ha realizzato una strada provvisoria per l’accesso alla malga Casera di Fuori e ha sgomberato il materiale depositato, mentre attualmente il personale dell’Ufficio bacini montani Ovest, coordinato da Stefan Kobald, sta risistemando attualmente il corso del Rio Grava.

«In corrispondenza del fiume – spiega il progettista Roland Schweitzer –  in queste settimane vengono realizzate opere di consolidamento in 8 punti ed eretti massi ciclopici. Obiettivo di questi lavori è quello di proteggere la strada di accesso alla valle dal rischio di nuove frane e mettere in sicurezza il ponte della malga Casera di Fuori e la centrale Alperia». I costi dell’intervento ammontano a 450.000 euro. Per il prossimo anno sono programmati due ulteriori interventi di consolidamento coordinati da Alperia, mentre il Comune procederà a rinnovare la struttura del ponte.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211