Trenino della Val Gardena, martedì la commemorazione

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Vi abbiamo raccontato la storia del trenino della Val Gardena e dei suoi cento anni. E in coda vi riproponiamo il video anni cinquanta, per lasciarvi con una patina di nostalgia. Il momento della commemorazione pubblica, però, è quasi arrivato: domani, martedì 23 febbraio, ci sarà anche l’assessore provinciale ladino Florian Mussner alla celebrazione ecumenica celebrata da un sacerdote russo-ortodosso e dal decano Vijo Pitscheider alle ore 20 nella Chiesa parrocchiale di Ortisei.

Trenino della Val Gardena, il video dei ricordi

Una ferrovia che non c’è più ormai da tanti anni, che ha lasciato spazio ad una bella passeggiata nel verde, ma che porta con sé il ricordo dei tanti prigionieri morti per costruirla, a tempo di record, durante la prima guerra mondiale. In particolare russi, quanti non lo sapremo mai: durante la guerra la vita umana perde valore, soprattutto se è posizionata dalla parte sbagliata.

Un filmato raro, anche perché erano gli ultimi anni di vita della ferrovia. Nonostante fosse aumentata la sua importanza economica, nel 1960 venne chiusa, e dismessa due anni dopo. Ora di ferroviario non è rimasto niente. Solo un sentiero, tanto verde e la memoria.

Ti potrebbe interessare