Tour of the Alps, si parte il 17 aprile. Le due tappe altoatesine

Pubblicato il 3 Febbraio 2017 in Agenda

 

Il motore del Tour of the Alps, il nuovo appuntamento ciclistico che raccoglie l’eredità del Giro del Trentino, romba già a pieni giri. L’odierna presentazione svoltasi presso la Sala Buzzati a Milano ha trasmesso forte e chiara l’idea di un evento ambizioso e decisamente innovativo che dal 17 al 21 aprile promette spettacolo. La sinergia instaurata dal Trentino, territorio di elezione della manifestazione, con l’Alto Adige e il Tirolo dà vita ad un progetto transfrontaliero che porta in dote 40 anni di storia (quante sono state le edizioni del Giro del Trentino, appunto) ma si ripromette di viverne molti altri sotto le insegne dell’Euregio. Autorità, personaggi, campioni, media hanno salutato il battesimo della manifestazione che si sviluppa in cinque tappe (una più del consueto) e propone un percorso di elevato contenuto tecnico.

Le tre capitali dell’Euroregione – Innsbruck per il Tirolo, Bolzano per l’Alto Adige e Trento per il Trentino – vengono interessate dal tracciato che non viene meno al rispetto della tradizione di questa corsa, solitamente molto impegnativa e destinata ai protagonisti annunciati per il Giro d’Italia. Innsbruck è il punto in cui si formerà la carovana nella giornata di Pasqua, domenica 16 aprile, con la presentazione delle squadre. Poi il giorno dopo la partenza della prima tappa da Kufstein e l’arrivo sulla collina di Hungerburg, che domina la capitale del Tirolo. Quindi seconda tappa con il via da Innsbruck città e l’arrivo a Innervillgraten, a pochi chilometri dal confine con l’Italia.
Il Tirolo collega naturalmente le prime giornate del Tour of the Alps alla fascinazione dei Campionati del Mondo 2018 che si svolgeranno appunto a Innsbruck. Poi ci si sposta in Alto Adige, con una terza frazione breve e molto intensa da Villabassa/Niederfdorf a Funes/Villnöß con il Passo Erbe e l’inedita Alpe di Rodengo, una salita destinata a regolare forti emozioni. La quarta tappa muove da Bolzano e lascia l’Alto Adige per immergersi tra i meleti della Val di Non e del Consorzio Melinda, elementi di continuità tra il Giro del Trentino e il Tour of the Alps: si arriva a Cles dopo un’altra tappa nervosa e piena di insidie.
La giornata finale si annuncia all’altezza delle aspettative con la partenza da Smarano ed un tracciato molto suggestivo che alterna le bellezze lacustri del Garda ai tornanti del Monte Bondone, prima dell’approdo nel cuore di Trento.

Tuor of the Alps, le tappe altoatesine

tour of the alps2

tour of the alps4

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211