Menu

Torna «bolzanoinbici»: tutti sui pedali domenica 24 settembre

Pubblicato il 13 settembre 2017 in Agenda, Culture, Territorio

bolzanoinbici  

Domenica, 24 settembre, per i 200 anni della bicicletta, conferme e tante novità per la 23esima edizione di «bolzanoinbici», l’appuntamento imperdibile per chi ama pedalare e soprattutto vivere una domenica diversa in una città chiusa al traffico dalle 9.30 alle 16.30. L’edizione 2017 della popolare manifestazione ciclistica, che richiama mediamente oltre 5.000 partecipanti, è stata presentata stamane in municipio alla presenza del Sindaco del capoluogo, Renzo Caramaschi, dell’Assessora comunale alla Mobilità e all’Ambiente, Marialaura Lorenzini, del comandante della Polizia Municipale, Sergio Ronchetti, e dei rappresentanti delle Circoscrizioni, della Rete Anziani e dell’Uisp che collabora con l’Ufficio Mobilità del Comune nell’organizzazione dell’evento.

Bolzano, oltre il 30% degli spostamenti avviene in bici

«E’ anche grazie a «bolzanoinbici» – hanno detto Sindaco Caramaschi e Assessora Lorenzini – che nel capoluogo, oltre il 30% degli spostamenti quotidiani avviene su due ruote, mentre sono 52,4 i km di piste ciclabili. Dati più che positivi, ma che noi, come amministrazione comunale, puntiamo a migliorare. La manifestazione rappresenta ormai da diversi anni il fiore all’occhiello tra le iniziative di sensibilizzazione e promozione della cosiddetta mobilità dolce. L’obiettivo è quello di far accrescere ulteriormente la sensibilità e l’attenzione dei cittadini rispetto a questo tema».

Il comandante della Polizia Municipale, Sergio Ronchetti, ha invitato i cittadini a rispettare l’ordinanza di chiusura della città al traffico motorizzato, ma allo stesso tempo ha chiesto ai ciclisti partecipanti di non ignorare il codice della strada approfittando della città senz’auto. «Non sarebbe educativo soprattutto per i più piccoli e poi può anche essere pericoloso, considerato che comunque i mezzi del trasporto pubblico gireranno in città, così come i mezzi di servizio e quelli autorizzati» ha detto Ronchetti.

«bolzanoinbici»: un’intera giornata dedicata alle due ruote

Protagonista di «bolzanoinbici» anche la Rete Anziani che sui prati del Talverà proporrà una nuova edizione della Festa della Solidarietà con le associazioni che operano nel sociale e che si presenteranno alla comunità. Un motivo in più per visitare la Festa della Solidarietà? La possibilità di ottenere un timbro aggiuntivo sulla scheda di partecipazione alla manifestazione che darà diritto ad un biglietto supplementare per l’estrazione finale dei premi.

Quest’anno «bolzanoinbici» celebra un compleanno speciale: i 200 anni della bicicletta e lo fa proponendo a cura del Veteran Car Team una mostra itinerante di bici storiche. Venerdì, 20 settembre, all’Eurac, si terrà invece una serata per scoprire i segreti della bici, dalla più antica alla più moderna (una nuova e-bike con batteria integrata nel cambio che sarà presentata in anteprima a Bolzano e alla Fiera della Bici di Verona). Sempre per questo compleanno a due ruote, in occasione di «bolzanoinbici», sfilerà nei quartieri cittadini anche un gruppo ciclostorico di antichi mestieri ambulanti (Caenassi Gruppo Cicloturistico Antichi Mestieri).

Novità e grandi classici per «bolzanoinbici» 2017

Novità e grandi classici per «bolzanoinbici» 2017. Domenica, 24 settembre, la città sarà chiusa al traffico motorizzato secondo le consuete e ormai collaudate modalità. In programma: la Stracittadina con possibili partenze dalle ore 9.30 alle 16.00 da 5 diversi punti del capoluogo (Parco Ducale, Piazza Don Rauzi, Piazza San Vigilio, Piazza Don Franzoi, Terrazza Isarco- via Genova) e arrivo nel quartiere generale sui prati del Talvera (piazzale delle Feste); il Palio dei Quartieri (i cinque quartieri della città competono per ricevere il tradizionale trofeo. Tutti i bolzanini possono partecipare: è sufficiente dichiarare all’iscrizione il quartiere di appartenenza. Vincerà il palio il quartiere che raggiungerà il maggior numero di iscritti). Anche quest’anno si terrà la grande lotteria con l’estrazione finale dei premi (tante biciclette) sui prati del Talvera alle ore 17.30. E dopo il grande successo dello scorso anno torna la «Caccia alle opere d’arte», una caccia al tesoro per scoprire la città. Spazio anche per tante, diverse attività interculturali in Piazza Don Rauzi e in Piazza Don Franzoi, poi la musica di BigaUp (la prima cargobike che trasporta musica e dj), il teatro di strada del Cantagiro Barattoli, il Bike Tandem dell’Unione Ciechi e Ipovedenti, il percorso bici Alpbike, i giochi tradizionali, lo spinning e tante attività per i più piccoli. La partecipazione a «bolzanoinbici» è gratuita. Per ulteriori informazioni: http://www.comune.bolzano.it/mobilita_context02.jsp?ID_LINK=4959&area=123.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211