Nasce la «cassetta degli attrezzi» online per avvicinare i giovani alla politica

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Una vera e propria “cassetta degli attrezzi”, pensata appositamente per fornire a funzionari e decisori pubblici gli strumenti adatti per far riavvicinare i giovani al mondo della politica. È la nuova toolbox online, sviluppata da Eurac Research, in collaborazione con GaYA, Governance and Youth in the Alps, che contiene metodi ed esempi per aggirare l’ostacolo e proporre azioni concrete al problema del disinteresse giovanile.

«Secondo la nostra esperienza, le amministrazioni pubbliche mostrano spesso buona volontà nel coinvolgere i giovani, ma si sentono sopraffatte dall’attuazione dei progetti. Bisogna incoraggiare i Comuni a cercare di intraprendere nuove strade democratiche» ha dichiarato Greta Klotz, esperta in studi federali di Eurac Research e responsabile del progetto GaYA. La toolbox da in dotazione una panoramica dei modelli di democrazia partecipativa e una selezione d’esempi nella nostra regione. Tra questi, il modello Wolkersdorf, un paese austriaco in cui i giovani sono invitati a contribuire con le loro idee e le loro esigenze alla pianificazione del territorio. In Alto Adige , a Salorno, si è recentemente avviato un processo partecipativo creando un concorso di idee per giovani cittadini sul tema “cittaslow”.

La toolbox è disponibile al sito: http://www.alpine-space.eu/projects/gaya/en/project-results/participation-toolbox

Ti potrebbe interessare