Teleriscaldamento, un anno di cantiere da viale Druso a via Sassari

Pubblicato il 21 Aprile 2016 in Innovazione

Centrale di teleriscaldamento Bolzano  

Cominciano nella settimana del 25 aprile, e dureranno nel complesso un anno, i lavori per l’ampliamento della rete di teleriscaldamento a Bolzano, nell’area che si estende da viale Druso a via Sassari. È la società Alperia ad occuparsi dei lavori: saranno allacciati alla nuova rete che fornirà acqua calda e riscaldamento ecologico almeno una ventina di condomini (tanti hanno espresso l’interesse ad allacciarsi), ma anche alcune scuole.

Sono previsti inevitabili disagi alla circolazione, visto che la posa delle tubazioni seguirà gli assi stradali. Interessati al cantiere in particolare viale Druso nel tratto dalla rotonda per Merano fino al Parco Europa, la pista ciclabile che attraversa il Parco Europa, via Gutenberg, un tratto di via Milano e Passaggio Filomena dalla Palma fino all’incrocio tra via Sassari e via Alessandria. L’ampio cantiere vedrà impegnate contemporaneamente tre squadre competenti per i diversi tratti dei lavori.

Il piano di ampliamento della rete di teleriscaldamento è previsto dal Masterplan e dal Piano CO2 del Comune di Bolzano e dal Piano d’azione per l’energia sostenibile di Bolzano (Paes). Una volta portato a termine l’ampliamento si stima che verrà fornito calore pulito a circa 13mila famiglie e centinaia di edifici pubblici e commerciali della città evitando l’emissione di 50mila tonnellate di CO2 ogni anno.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211