È in arrivo il primo TEDx Bolzano. Appuntamento al 7 maggio

Pubblicato il 29 Febbraio 2016 in Agenda, Innovazione

 

Partiamo dalle cose certe: c’è una data, il 7 maggio di pomeriggio. E ci sono dieci ragazzi di Bolzano che hanno deciso di organizzare in quel giorno il primo TEDx Bolzano. Colmando così una lacuna: il modello di incontri sull’innovazione, ormai itineranti e molteplici in tutta Italia, non è ancora arrivato a Bolzano. Meglio dire non era, visto che ora l’organizzazione sta prendendo piede. Ecco il sito che testimonia la nascita dell’evento: vi aggiorneremo sulle modalità di partecipazione non appena verranno decise.

Ma cos’è TEDx? Nello spirito di condividere le “idee che meritano di essere diffuse”, TED ha lanciato un programma di eventi locali, chiamato TEDx (dove la “x” sta a indicare un evento organizzato in modo indipendente), che si propone di far vivere localmente un’esperienza simile a quella che si vive partecipando a una conferenza TED. E allora meglio spiegare il significato dell’evento madre: TED è una organizzazione no-profit che ha come obbiettivo quello di diffondere idee che hanno valore. Iniziato come una conferenza di quattro giorni in California 26 anni fa, TED è cresciuta nella sua “ mission “ attraverso molteplici iniziative. Nella Conferenza annuale di TED  i maggiori protagonisti  del “pensare” e del “fare” sono invitati a presentare le loro idee in presentazioni di massimo 18 minuti. I loro interventi sono messi a disposizione , gratuitamente, sul sito www.ted.com. Le Conferenze di TED   hanno visto in passato Bill Gates, Al Gore, Jane Goodall, Elisabeth Gilbert, Sir Richard Branson, Nanda Nilekani, Philippe Starck, Ngozi Okonjo-Iweala, Isalbel Allende e il Primo Ministro inglese Gordon Brown. La Conferenza annuale di TED si tiene a Long Beach in California; TED Global invece si tiene ogni anno a Edinburgo in Gran Bretagna.

A Bolzano l’idea si sta già diffondendo. Lo testimonia involontariamente anche la pagina dedicata agli organizzatori. Otto, dicono di essere. In realtà i nomi che leggiamo sotto, e che vi elenchiamo, sono già dieci. Segno che le idee girano più veloci di quanto pensiamo. Ecco i nomi: Claudia Di Stefano, Katharina Von Aufschnaiter, Ilaria Marcolini, Gian Paolo Guacci, Jacopo Gallucci, Giulia Di Stefano, Jacopo Marcolini, Chiara Passarini, Alessandra Tamassia, Simon Schweigkofler.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211