Menu

Summer School internazionale sui software all’Unibz

Pubblicato il 4 settembre 2017 in Agenda

SESChool2017_unibz_2  

La terza edizione di SESchool, la Summer School internazionale di Ingegneria del Software, ospiterà docenti provenienti da alcuni degli atenei USA più prestigiosi. 42 i partecipanti, provenienti da 21 paesi.

Quattro giorni per approfondire le tecniche più aggiornate di monitoraggio e perfezionamento dell’efficacia e della qualità dei software. Dal 4 al 7 settembre, alla Facoltà di Scienze e Tecnologie informatiche si terrà la terza edizione della Summer School internazionale di Software Engineering, ovvero ingegneria del software. La formazione si rivolge a studenti di dottorato e delle lauree magistrali. Ad organizzarla, la prof.ssa Barbara Russo, specialista della ricerca in ingegneria e qualità del software e in data mining, ovvero nelle tecniche usate per l’estrazione di informazioni utili da basi di dati di grandi dimensioni.

«Anche quest’anno avremo come tutor grandi nomi della ricerca come Prem Devanbu, della University of California at Davis, e Hakan Erdogmus, della Carnegie Mellon University. A questi due docenti, provenienti da due atenei americani al top per la ricerca e la didattica dell’informatica, abbiamo il piacere di avere con noi quest’anno anche Alberto Avritzer ingegnere della qualità a Sonatype, un’azienda statunitense leader per la produzione di tecnologie a supporto dell’innovazione nei processi di sviluppo software. Questo per sottolineare l’importanza dell’informatica nelle applicazioni industriali», afferma Russo.

La Summer School sarà un laboratorio interattivo in cui i partecipanti saranno messi alla prova con problemi concreti come quelli affrontati quotidianamente dagli sviluppatori professionisti. «In particolare il tema principe della scuola saranno le tecniche di text mining che permettono di estrarre da testi di vario genere – come il codice sorgente del software ma anche pagine web, e-mail o tweet – le informazioni necessarie agli sviluppatori per migliorare i prodotti software come, per esempio, suggerire le funzionalità più utili all’utente», spiega Barbara Russo.

Il programma del convegno è disponibile sul sito web di SESchool2017: http://seschool2017.inf.unibz.it

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211