Studenti Unibz in visita alla GKN. «Servono talenti informatici»

Pubblicato il 22 Dicembre 2017 in Imprese

 

Il networking con l’economia locale è una missione essenziale della Facoltà di Informatica. «È quindi necessario curare i contatti e organizzare incontri che possono sfociare in significative collaborazioni», afferma il prof. Johann Gamper, vice-preside della Facoltà che, il 15 dicembre scorso , ha accompagnato studenti della magistrale e del dottorato a Brunico per una visita alla GKN Sinter Metals. L’escursione in Val Pusteria è stata incentrata principalmente sui problemi e sulle soluzioni informatiche sviluppate nel campo dell’analisi dei dati. Gli studenti della Libera Università di Bolzano hanno potuto non solo capire come vengono messi in pratica i modelli teorici, ma anche convincersi del ruolo centrale dell’Information Technology in aziende come la GKN di Brunico.

 «Senza un massiccio supporto dell’IT, la nostra attività non sarebbe più in grado di funzionare. In GKN, ogni decisione strategica si basa sull’analisi dei dati», ha dichiarato Gabriel Klement, responsabile globale dell’IT per la GKN. Tutti i dati dell’azienda sono raccolti a Brunico, così che in qualsiasi momento le informazioni critiche su ogni singola macchina in produzione possano essere richiamate.

«Preparare dati che possano essere analizzati in tempo reale dai livelli più alti del management fino a quelli inferiori, è una sfida importante per il reparto IT. È proprio qui che possono svilupparsi interessanti collaborazioni tra aziende e Facoltà», aggiunge il prof. Gamper. A questo proposito, la visita a Brunico ha anche evidenziato il grande bisogno di professionisti dell’informatica in Alto Adige, soprattutto per quanto riguarda le applicazioni in campo industriale.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211