Festa a Bolzano per i migliori 134 studenti altoatesini

Pubblicato il 28 Dicembre 2017 in Culture

studenti  

Sono stati premiati questa mattina a Palazzo Widmann dal presidente della Provincia Arno Kompatscher, e dagli assessori alla scuola Christian Tommasini, Philipp Achammer e Florian Mussner, i 134 studenti che hanno ottenuto il massimo dei voti all’esame di maturità: tra loro anche 15 giovani che hanno raggiunto addirittura il punteggio di 100 e lode. Nel suo intervento il presidente Komptascher ha espresso le proprie congratulazioni ai giovani premiati per l’ambìto traguardo raggiunto, frutto di grande impegno e di un’abnegazione non comune.

«Studenti, andatevene ma poi tornate»

«Restate aperti e curiosi verso il mondo – ha detto il Landeshauptmann – fate tesoro delle competenze che avete acquisito: la formazione è la chiave di volta per il successo sia nella vita che nel mondo del lavoro e vi consiglio anche di curare le lingue che sono uno dei nostri punti di forza più preziosi. Andate ad esplorare il mondo – ha proseguito Kompatscher – ma poi tornate in questa terra perché abbiamo bisogno delle vostre capacità e conoscenze. Già oggi manca personale qualificato ed in base a tutti i sondaggi questo problema sarà sempre più serio».

studenti

«Un risultato per la società»

Sulla stessa lunghezza d’onda si sono espressi i tre assessori alla scuola e alla cultura, Christian Tommasini, Philipp Achammer e Florian Mussner. In particolare Tommasini ha sottolineato che «quello raggiunto dai giovani studenti è un risultato importante non solo per loro, ma anche per la società nel suo complesso, ed è la testimonianza di una scuola seria ed impegnativa che sa valorizzare i propri migliori talenti. La cultura e la formazione, la passione e l’impegno sono gli strumenti più forti per reagire all’ansia che pervade la nostra società». Hanno preso parte alla cerimonia anche gli intendenti scolastici Nicoletta Minnei, Paul Höllrigl e Roland Verra. Leggi l’elenco completo dei premiati.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211