Studenti fuori sede: stanziati 6,6 milioni in borse di studio

Pubblicato il 23 Maggio 2017 in Culture, Opportunità, Territorio

borse di studio  

Sono 2.177 le borse di studio per bambini e ragazzi altoatesini per cui sono stati stanziati oltre 6 milioni e mezzo di euro. La Giunta provinciale ha approvato due bandi per la concessione di borse di studio in favore di oltre 2mila studenti che dovranno risiedere fuori casa per motivi di studio nell’anno scolastico 2017/2018. «Prevediamo una spesa complessiva di 6,6 milioni  di euro – ha detto il presidente Arno Kompatscher – e si tratta quindi di un investimento consistente che testimonia quanto per noi sia importante dare a tutti i ragazzi le stesse chance di crearsi un futuro».

Il primo bando prevede che vengano stanziati 6,2 milioni di euro per 2.060 borse di studio dell’importo massimo di 2.800 euro a favore di alunni delle scuole superiori, compresi quelli che frequentano corsi di formazione professionale nelle scuole agrarie e di economia domestica. Le domande devono essere inoltrate all’ufficio assistenza scolastica, in via Andreas Hofer 18, a Bolzano entro il 28 settembre. Altre 117 borse di studio da 2.800 euro, per un importo complessivo di 355mila euro, sono invece destinate ad alunni delle scuole elementari o medie che a loro volta devono risiedere fuori casa. In questo caso le domande devono essere presentate entro il 21 settembre.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211