Passo Valparola, strada spostata per messa in sicurezza

Pubblicato il 15 Novembre 2016 in Infrastrutture, Territorio

 

Verrà sistemata e messa in sicurezza la strada provinciale che da San Cassiano porta al Passo Valparola (SP 37), al confine tra la Provincia Bolzano e quella di Belluno. La Giunta provinciale ha dato il via libera alle caratteristiche tecniche dell’intervento, che comporterà un investimento di poco superiore ai due milioni di euro.

«Stiamo parlando di un tratto particolarmente pericoloso – sottolinea l’assessore Florian Mussner – caratterizzato da molte frane. Per garantire a tutti gli utenti della strada il maggior livello di sicurezza possibile, circa 500 metri dell’attuale tracciato verranno spostati verso valle, e al suo posto sarà costruita una barriera con massi ciclopici».

Per stabilizzare ulteriormente il tratto interessato, inoltre, circa 200 metri di strada verranno rafforzati con la realizzazione di un cordolo che poggia su una serie di micropali. Per la realizzazione dell’intervento è previsto un investimento complessivo che si aggira attorno ai 2,2 milioni di euro. Dopo l’ok alle caratteristiche tecniche, può essere avviata la fase di progettazione esecutiva dell’opera.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211