Menu

Nasce Stix, il primo nodo internet altoatesino

Pubblicato il 20 Marzo 2019 in Innovazione, Territorio

stix  

Nasce il primo nodo internet altoatesino. A presentarlo oggi, 20 marzo, sono stati gli ideatori del progetto Sergio Vemic e Jakob Schwienbacher, dipendenti di Telmekom, uno dei principali fornitori di servizi di telecomunicazioni dell’Alto Adige. Stix (Southtyrol Internet Exchange Point, questo il nome, rappresenta un punto di interscambio per il traffico internet ed è composto da diversi armadi collegati con più cavi in fibra ottica nel quale convergono tutte le informazioni da Internet. Il collegamento dei vari provider locali, consentirà di avere percorsi più brevi, mantenendo il traffico in ambito locale e di conseguenza ottimizzare l’occupazione della rete e la qualità dei servizi. La fase di test è iniziata in data 1 gennaio 2019 e da oggi tutti i fornitori dell’Alto Adige possono connettersi gratuitamente. Florian Niederbacher, di Stadtwerke Bruneck e Harald Oberrauch, presidente di Alupress AG, di Durst AG e noto investitore e Business Angel, hanno espresso la loro opinione come fornitore e imprenditore. Entrambi sono rimasti entusiasti dell’idea innovativa alla base del progetto e delle potenzialità di quest’ultimo.

Un passo decisivo per lo sviluppo della banda larga

Un nodo Internet in Alto Adige è di grande importanza per la digitalizzazione e l’ulteriore sviluppo della banda larga. STIX offrirà la possibilità a tutti i fornitori ed istituzioni altoatesine di uno scambio di dati più rapido e semplice offrendo allo stesso tempo un miglioramento di molti servizi come, ad esempio, Internet, telefonia, servizi cloud e simili o nuovi servizi emergenti come servizi cloud locali, IoT locali, nuovi servizi IPTV / streaming.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211