Statale passo Giovo, lavori urgenti contro i cedimenti

Pubblicato il 5 Settembre 2017 in Infrastrutture, Territorio

 

Da domani (6 settembre) e per due settimane, all’inizio della val Passirio, sulla strada per passo Giovo (SS44) si svolgeranno lavori di consolidamento dei muri di sostegno. Per i mezzi in transito sono previsti brevi attese. «Gli interventi di risanamento come quelli sui muri di sostegno e più in generale per stabilizzare le pendici sono necessari per garantire il transito su una strada il più sicura possibile», dice l’assessore alla mobilità Florian Mussner.

I lavori di consolidamento dei muri di sostegno sulla strada per passo Giovo nei pressi della val Finele erano stati originariamente programmati per l’autunno. «Ma i cedimenti che si sono verificati di recente, hanno reso l’intervento urgente», spiega il direttore del Servizio strade Philipp Sicher. Dal tardo pomeriggio di oggi (5 settembre) per ragioni di sicurezza la strada sarà percorribile solo a senso unico alternato. Durante le ore con più alta affluenza di mezzi, nel periodo di svolgimento dei lavori il traffico sarà gestito da addetti della ditta mentre nelle ore notturne sarà regolato da un semaforo.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211