Monte Corno e Gruppo di Tessa: al via la stagione estiva nei due parchi

Pubblicato il 23 Marzo 2016 in Territorio, Turismo

monte corno  

Sono il parco naturale Monte Corno a Trodena e quello del Gruppo di Tessa a Naturno le prime due aree verdi altoatesine ad inaugurare, di fatto, la stagione primaverile – estiva: sono infatti aperti da martedì 22 marzo, giusto in tempo per essere visitati durante le vacanze pasquali in arrivo. E per aumentare l’offerta, ecco due nuove mostre.

Fino al 24 luglio il centro visita del parco naturale Monte Corno a Trodena propone la mostra “Neobiota, sulle tracce di nuove specie” dedicata a questi esseri viventi che si diffondono in una nuova area: non si parla di piante, ma di bottiglie di plastica, lattine di birra, mozziconi di sigarette e rifiuti in generale. Dal 2 agosto a 4 settembre è in programma invece la mostra “Sacro e profano” con le opere dell’artista e pittrice russa Olga Liutova. A conclusione della stagione estiva il centro visita di Trodena offre dal 13 settembre al 29 ottobre l’esposizione “Sentieri che collegano” che illustrato il processo di mobilità nell’uomo, dai primi passi alla ruota, alle navi, ai treni e agli aerei. Il centro visita del parco Monte Corno a Trodena resta aperto fino al 29 ottobre, da martedì a sabato, orario 9.30-12.30 e 14.30-18. In luglio, agosto e settembre resta aperto anche la domenica. Informazioni al numero tel. 0471 869247.

Nel centro visita del parco naturale Gruppo di Tessa a Naturno si può ammirare fino al 30 luglio la suggestiva mostra dedicata a sette specie di gufi e civette, i predatori della notte. Vengono organizzate anche escursioni nei boschi con l’esperto Arnold Rinner. Dal 9 agosto al 29 ottobre la struttura propone invece la mostra fotografica “Mondo nascosto” incentrata sugli animali che popolano i boschi altoatesini. Autori sono i fotografi naturalisti del gruppo TETRAON, composto da Daniele Dallabona, Tommaso Baldassara e Silvio Luis Bejarano Montoya. Il centro visita di Naturno resta aperto al pubblico fino al 29 ottobre, da martedì a sabato, orario 9.30-12.30 e 14.30-18, in luglio, agosto e settembre anche la domenica. Informazioni al numero tel. 0473 668201.

Nei centri visita degli altri parchi naturali altoatesini (Tre Cime, Fanes-Sennes-Braies, Puez-Odle e Vedrette di Ries) è in corso fino al 2 aprile la stagione invernale. Dopo una breve pausa, questi centri visita inaugurano la stagione estiva il 3 maggio per restare aperti fino al 29 ottobre. Il centro visita del parco naturale Sciliar-Catinaccio apre invece i battenti il 7 giugno e resta aperto fino al 15 ottobre.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211