Menu

Parcheggi, arriveranno 200 posti interrati davanti lo stadio Druso

Pubblicato il 19 febbraio 2019 in Territorio

druso  

La giunta comune di Bolzano dà il via libera al parcheggio interrato nel piazzale dello stadio Druso. Questo dopo aver esaminato lo studio di fattibilità per un parcheggio interrato pubblico e per residenti da realizzarsi nel piazzale antistante allo stadio di viale Trieste i cui lavori di ampliamento inizieranno nelle prossime settimane. Lo studio prevede l’occupazione di tutto il piazzale di viale Trieste con due diversi fabbricati interrati con destinazione di parcheggio, di cui, come detto, uno ad uso pubblico e uno ad uso privato per residenti, con le rampe di accesso in comune, allo scopo di poter realizzare la costruzione anche in due fasi distinte. Nel parcheggio pubblico è prevista la realizzazione di 207 posti auto e 48 posti per motocicli, mentre nel parcheggio riservato ai residenti è prevista la realizzazione di 81 box chiusi. Contestualmente alla realizzazione delle autorimesse è previsto il rifacimento del piazzale con uno spazio aperto pubblico con l’obiettivo di eliminare il parcheggio in superficie e restituire lo stesso alla cittadinanza come elemento di connessione tra le varie strutture sportive che gravitano sull’areale.

Il sindaco Renzo Caramaschi ha ricordato che la realizzazione di un parcheggio pubblico e per residenti nell’interrato del piazzale antistante lo stadio Druso, era già prevista nel piano parcheggi. Per diversi motivi la realizzazione del parcheggio non è mai stata però inserita tra le opere pubbliche da realizzare e non è mai stato bandito un bando per affidare la realizzazione dello stesso a una cooperativa di residenti. La Giunta ha così deciso d’incaricare le competenti strutture comunali di presentare, dopo l’aggiornamento del piano urbano del traffico, una prima proposta per poter avviare l’iter tecnico /amministrativo atto a soddisfare al meglio e quanto prima le esigenze di mobilità dei cittadini del quartiere, degli utenti degli impianti sportivi della zona e del complesso scolastico, in conformità agli obiettivi dell’amministrazione comunale.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211