Bis | La cultura in Alto Adige/ Südtirol

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Da queste parti, “Bis” evoca una richiesta e un movimento. Un plauso per quanto appena visto, ma anche uno sguardo in avanti. Detto altrimenti: una critica costruttiva.

Un racconto lungo il fiume Adige: la mostra di Antonio Rovaldi al Foto Forum di Bolzano
“Questa altera barbarica seriosa gente del nord”: Goliarda Sapienza a Bolzano
Bolzano Danza festeggia 40 anni: il programma dell'edizione 2024
Dai corti animati alle serie. I premi per Miriam Muraca, tra genio e "insicurezza"
"Visti da noi": i film del Bolzano Film Festival 2024
Venezia mon amour: i progetti altoatesini fuori e dentro la Biennale Arte
Il lato comico dei confini. “San Marino Goodbye”, il nuovo romanzo di Luca Restivo
"Sta scomparendo il rapporto tra immagine e realtà". Lo sguardo sul mondo di Ferdinando Scianna
“Boston Marriage”: le donne che si amano sono irresistibili
Lorit, l'Opera sull'overtourism e la crisi climatica. Intervista al compositore Marius Binder
L’andata e ritorno di Pio. E di Andrea Castelli
Da Delhi a Termeno: Rosalyn D'Mello sul femminismo, la scrittura e il potere delle emozioni
La versione dello Zio: solo chi inciampa trova la verità
La versione dello Zio: quando gli inni non erano nazionali
La versione dello Zio: la cultura italiana e l’ignoranza sulle contraddizioni del mondo
Le coscienze sporche della provincia. “L’ispettore generale” di Gogol in prima nazionale a Bolzano
Quando la normalità è fuori dal comune. Intervista a Rocco Papaleo
La versione dello Zio: Parigi e l'Italia, la vittoria e la sconfitta
Il genio dell'architettura gonfiabile Hans-Walter Müller a Bolzano
"Souvenirs of War": il film di Georg Zeller presentato in prima mondiale al "Sarajevo Film Festival"
Da Colonia a Bolzano: intervista a Leonie Radine, curatrice di Museion
Il peso delle parole nell'oscurità. Caravaggio va in scena a teatro
La serie di ARTE sul futuro dell'Europa. Intervista al regista Andreas Pichler
L'impresa di Marcello Landi, "'O libbraro" di Bolzano
Mariedl ha messo le ali. Premiato il libro di Laura Simonati sulla "Gigantessa del Tirolo"
Nanni Moretti non si sposta e "Il sol dell'avvenire" continua a sorgere dietro di noi
Un incrocio di popoli alla deriva: “Copula mundi”, il nuovo romanzo di Carlo Miccio
Quanta vita c'è nell'abitare, gli scatti di Ivo Corrà raccontano l'IPES in una mostra al Trevi
I “Canti dal silenzio” a Casa Mantegna: i “contrappunti doppi” di Marcello Fera
Due mostre a Merano da non perdere: Typoésien e Henko
Un sabato qualunque, un sabato altoatesino tra cinema, arte e teatro
"Relative Calm": luci, musica e danza per uno spettacolo di "incomprensibile" bellezza
Viaggio tra gli artisti NFT: gli spazi e i paesaggi di Julian Frener
Chi e Cufter? Il mistero del fotografo che a inizio Novecento ha immortalato l'Alto Adige
Da Philadelphia ad Aica di Fiè, Henry Martin raccontato in una mostra ad ar/ge Kunst
Le domande di "Fanta-scienza 2". Il nuovo volume dell'antologia curata da Marco Passarello
Ludwig Bemelmans da Merano: la vita in hotel del creatore di "Madeline"
Martino Gamper presenterà un nuovo progetto all'Haus der Kunst di Monaco nel 2023
Museion e l'arte che vuole cambiare il mondo: intervista ad Andreas Hapkemeyer
"Dulan la sposa": la violenza dei privilegiati
Da Ortisei a Torino. Un dipinto di Pietro Moretti (figlio di Nanni) è stato venduto dalla Galleria Doris Ghetta per ottomila euro
La vergogna di non vivere la vita che si vorrebbe. “Edificio 3” raccontato da Claudio Tolcachir
Un bellissimo crogiuolo, tra fede nel teatro, cannibali e forchette
"Uno spettacolo senza tempo sulla paura e il potere". Intervista a Filippo Dini a Bolzano con "Il crogiuolo"
Gli occhiali di Pasolini e l'equivoco del profeta
Il fascismo tra passato e presente. Intervista allo storico John Foot
Festival Sonora 705 – Conductus20!: l'energia di un ventenne
Elezioni 2022: la ricerca del vigile urbano e il villaggio di Asterix
Roma affonda anche senz'acqua. Siccità: il nuovo film di Paolo Virzì
Tra mafia e canederli: in uscita "Joe der film", la prima commedia sudtirolese
La Marmolada e il “Sogno bianco” di Gabriele Romagnoli
Dehors, il paradosso del Comune che ignora le regole che impone ai privati
Vivi: presentata la nuova stagione del Teatro Cristallo
Bolzano: la musica, il rumore e il "disagio senile"
Il caso (e) documenta 15: la lotteria di Hannes Egger
La strage di Bologna e quei nove che non arrivarono mai in Alto Adige
Il ritorno di Transart. Presentata l'edizione 2022
Viaggio a Lana: la tradizione e i suoi incroci
Le visioni e i cortocircuiti della Biennale Gherdëina
“Fuori!” finisce “dentro”. Il teatro è per tutti, anche per i detenuti
“Aspettando Risciò”: in missione per salvare il teatro
Il Brennero fuori dal tunnel
Le contraddizioni di Arno Kompatscher (e le nostre)
Felici di stare lassù. L'edizione 2022 di Bolzano Danza (dal 13 al 29 luglio)
L'Svp e la passione per i ritornelli
Eichmann e il dramma della banalità
L'arte contemporanea tra Bolzano e Minneapolis. Intervista a Vincenzo De Bellis
La vita nelle città e la scrittura nel teatro. Intervista a Graziano Graziani
Caterina Guzzanti a Bolzano per "Scritture": "La televisione non la guardo nemmeno più"
Italia 2022: il futuro preso a calci
L'Europa dei mercati vista dal Brennero
I film in concorso al Bolzano Film Festival Bozen 2022
"In Liechtenstein non mi chiedono mostre sugli impressionisti". Intervista a Letizia Ragaglia, ex direttrice di Museion
Tindaro Granata e il futuro della tradizione. Uno "speciale" Antropolaroid a Bolzano
Kompatscher alla resa dei conti: «Non faccio la foglia di fico dell'Svp: siamo il partito di raccolta, non delle lobby»
La terza stagione di "The Witcher" riparte dall'Alto Adige
Bolzano: il kitsch e il provincialismo senza orizzonti
L'habitat della genialità. Flavia Mastrella e Antonio Rezza presentano “Bahamuth”
"The Spank": pensavo fosse amico, invece era un calesse
Gli amici, il teatro e Hanif Kureishi. Filippo Dini presenta "The Spank"
Le fragilità dello “Zoo di vetro” e i destini di un attore. Intervista a Tindaro Granata
Il teatro sul velluto. Claudio Bisio in "La mia vita raccontata male"
"Sani!": il salutare (di) Marco Paolini
Il buio delle città e la luce delle montagne. Il Sudtirolo oltre la questione etnica
"Le ossa parlano": Rocco Schiavone risponde (anche) a Paolo Sorrentino
"La gioia" di Pippo Delbono porta la sabbia del deserto agli eschimesi
La vita del carcere e l'"ariaferma" del museo: “Prison Museum”, il sorprendente libro di Nicolò Degiorgis
Dove nulla (o tutto?) è fuori posto. “Madre di Dio” di Davide Perbellini all'Hofburg di Bressanone
Al Teatro Cristallo rivivono le "mezze stagioni" grazie a Marco Paolini, Alice, Macbettu, Leo Gullotta...
Tra oceani e pozzanghere. “The Poetry of Translation” a Kunst Meran Merano Arte fino al 13 febbraio
Diabolik è francese! La verità nei documenti di inizio Novecento
Hanami: il Giappone di Fosco Maraini al Trevi di Bolzano
“Mi chiamo Tonino Lioi e risolvo problemi”. Gioie e dolori del direttore di scena del Teatro Stabile di Bolzano.
"Vetrina teatro" ospita "Casa di bambola". Al Waag cafè il 4 dicembre
Natalino Balasso presenta: "Balasso fa Ruzante. Amori disperati in tempo di guerre" (Podcast)
Il viaggio di Donatella Di Cesare nel complotto contemporaneo
Le laiche "Scritture" del teatro del futuro. Intervista a Lucia Calamaro
“Per una diversa cognizione del mondo”. Le fotografie di Fabio Bucciarelli al Trevi di Bolzano
"Vetrina Teatro": Natalino Balasso e Marta Dalla Via al Waag (20 novembre ore 11)
"Bis al quadrato" con Rocco Papaleo e Fausto Paravidino. Il 13 novembre al Waag cafè di Bolzano
"L'attesa" delle donne e le incapacità degli uomini. Anna Foglietta e Paola Minaccioni inaugurano "In Scena" al Cristallo
Bis “in vetrina” con Paolo Fresu e Ugo Dighero per “Tango Macondo”
La scuola senza retorica di Claudio Giunta
Marcello Chiarenza, il «pescatore di stelle»
Addio all'editore e giornalista Gottfried Solderer, fondatore del settimanale «ff»
Da Art Attack al suo nuovo libro, Giovanni Muciaccia si racconta: «La tecnologia non sostituirà mai la creatività umana»
Il Teatro Stabile di Bolzano riparte dal tango. Ecco la stagione 2021-2022
Koloko Street, là dove muore la politica. Una mostra al Foto Forum di Bolzano