Sparkasse si aggiudica il Servizio di Tesoreria della Provincia fino al 2023

Pubblicato il 8 Gennaio 2020 in Territorio

sparkasse  

Il Servizio di Tesoreria per la Provincia Autonoma di Bolzano e per tutti gli enti e società collegate, che da quest’anno include anche il Servizio per l’Azienda Sanitaria e tutti gli ospedali da essa dipendenti, per il periodo dal 2020 al 2023, sarà gestito dalla Cassa di Risparmio, che opera come banca capofila nell’ambito di un accordo di cogestione con Volksbank. È questo l’esito della “gara aperta” indetta dalla Provincia Autonoma di Bolzano, alla quale Sparkasse ha partecipato quale Tesoriere Capofila di un pool con Volksbank, e che pone entrambi gli istituti per i prossimi anni quale referenti bancari non solo per i Servizi alla Provincia ma anche per i Servizi all´Azienda Sanitaria.

Infatti Sparkasse, già Tesoriere Capofila della Provincia per il periodo 2015-2019 si è aggiudicata insieme a Volksbank anche la gestione dei Servizi Bancari dell´Azienda Sanitaria storicamente gestiti da BTB – Intesa San Paolo, aggiudicandosi quindi anche il servizio di cassa per tutti e sette gli ospedali da essa dipendenti presenti sul territorio altoatesino: Bolzano, Merano, Silandro, Bressanone, Vipiteno, Brunico e San Candido.

Il Presidente della Cassa di Risparmio di Bolzano, Gerhard Brandstätter, ha dichiarato: “La nostra banca continua ad operare come punto di riferimento per il territorio e questa importante aggiudicazione conferma la volontà di essere un’infrastruttura al servizio dell’economia locale”.

Soddisfazione anche nelle parole del Presidente di Volksbank, Otmar Michaeler: “Essere a disposizione del territorio è il principio fondamentale di una banca regionale come Volksbank – e questo include anche nello specifico l’importante Servizio di Tesoreria nel nostro mercato d’origine, l’Alto Adige.”



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211