Lavoro occasionale. «L’alternativa ai voucher, una base su cui lavorare»

Pubblicato il 6 Giugno 2017 in Imprese, Lavoro

 

Una misura alternativa ai voucher pare destinata a garantire nuovamente in futuro il lavoro occasionale, seppur in cambio di costi maggiorati e condizioni più complesse per i datori di lavoro. «Per rendere equo il rapporto tra operatori economici e collaboratori, l’attuale soluzione di compromesso deve essere necessariamente migliorata» ha sottolineato il presidente di lvh.apa Confartigianato Imprese, Gert Lanz.

La legge approvata alla Camera in riferimento alla reintroduzione dei rapporti di lavoro sporadici è attualmente in esame al Senato. Qualora il testo normativo venisse confermato, le microimprese potrebbero assumere per via telematica un massimo di cinque collaboratori all’anno per lavori occasionali fino ad un limite di 5.000 euro. «Questa misura alternativa offre quantomeno l’opportunità di inserire in organico regolarmente dei lavoratori per prestazioni di lavoro a breve termine e dunque urgenti – ha spiegato Gert Lanz –. In questo modo i collaboratori saranno assicurati per gli infortuni e si vedranno pagati i contributi previdenziali. Il nuovo sistema dispone in ogni caso di un significativo potenziale di miglioramento, in quanto porta con sé un elevato carico burocratico per le aziende e costa circa il 25% in più rispetto all’originario buono lavoro».

Di concerto con i Parlamentari altoatesini, che si sono già attivati a Roma per la reintroduzione di questo importante strumento, lvh.apa e Confartigianato presenteranno ulteriori proposte di miglioramento. L’obiettivo a lungo termine è quello di ridurre sensibilmente il lavoro nero, utilizzando le strade ed i modi adeguati.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211