Sicurezza sulle strade, ecco dove saranno gli speed box a Bolzano

Pubblicato il 17 Novembre 2016 in Agenda, Infrastrutture

 
Novità per il controllo velocità: la polizia municipale di Bolzano ha spostato alcuni speed box e ne istallerà uno nuovo. Il box di via Cadorna è stato spostato in via Vittorio Veneto all’ altezza del ristorante cinese; il box di via Druso (di fronte ai Carabinieri) è stato spostato in via Maso della Pieve sul lato sinistro tra l’omonima pizzeria e il supermercato Lidl; infine il box di via Rencio è stato spostato all’altezza del panificio Franziskaner in direzione centro. Un nuovo speed box verrà installato tra due settimane al termine dei lavori in corso in via Maso della Pieve, poco dopo l’intersezione con via Loris Musi in direzione centro.

Attualmente sono 8 gli impianti sul territorio comunale presidiati a rotazione dai vigili. Nel corso del 2016 ad oggi sono stati controllati dai vigili 61.500 passaggi di veicoli. 750 le infrazioni rilevate per una percentuale dell’1,21%. Lo scorso anno il rapporto controlli/infrazioni era dell’1,8%. I numeri parlano chiaro. Gli speed box continuano a scoraggiare gli automobilisti dal premere il pedale dell’acceleratore. Le eccezioni però non mancano: a novembre un automobilista è staccato fermato  in via Galilei, proprio davanti alla caserma della polizia municipale, dopo aver superato con la sua auto, i 114 km/h. Infine, 10 delle 750 infrazioni per eccesso di velocità, hanno visto automobilisti superare di oltre 40 km/h i limiti consentiti.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211