Servizi digitali, nasce lo sportello di supporto della Camera di commercio

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Il mondo dei servizi digitali si amplierà ancora di più dal 1° gennaio con l’arrivo della fatturazione elettronica obbligatoria. Rimangono però tante le domande e i problemi che imprenditori – e non – si pongono quando utilizzano certi servizi: come si utilizza la firma digitale? Quali sono le procedure da seguire per partecipare a una gara pubblica sul portale online della Provincia? Cos’è l’identità digitale?

Per venire incontro a questo tipo di esigenze, la Camera di commercio di Bolzano ha aperto il suo sportello dedicato all’ assistenza alle imprese altoatesine per quanto concerne la fatturazione elettronica, la firma digitale, l’identità digitale (SPID), gli affidamenti di lavori pubblici sul portale online della Provincia (SICP) e i cronotachigrafi digitali. Già oggi più di 4.000 imprese altoatesine utilizzano per l’emissione di fatture elettroniche il portale gestito dalla Camera di commercio. Il servizio è gratuito ed è a disposizione delle imprese presso la Camera di commercio di Bolzano e nelle sedi distaccate di Merano, Silandro, Bressanone, Vipiteno e Brunico.

“La Camera di commercio di Bolzano offre il proprio supporto alle imprese locali nella gestione delle nuove sfide digitali e dei cambiamenti in corso; per questo motivo abbiamo creato uno sportello di supporto e consulenza alle aziende in campo digitale”, spiega il Vicesegretario della Camera di commercio Luca Filippi.

Ti potrebbe interessare