Menu

Schettinodromo di via Genova, progetto da 3,6 milioni

Pubblicato il 17 febbraio 2019 in Territorio

schettinodromo_on_ice2  

Schettinodromo di via Genova, è arrivato in commissione Lavori Pubblici del Comune il progetto di rifacimento approvato a maggioranza. La superficie d’intervento, in base allo studio di fattibilità, resterà quella attualmente in uso. Verranno demolite le strutture esistenti, a partire dal bar, che verrà posizionato ad altezza passeggiate sulla sinistra delle tribune, e sarà dotato di ampia terrazza, oltre a collegamento con la sottostante zona campi e accesso da via Genova. «A fine lavori, il cui costo è stimato in 3,6 milioni di euro – spiega il consigliere Claudio Della Ratta – avremo un campo centrale per il pattinaggio a rotelle, omologato per partite ufficiali di hockey inline, delle dimensioni di 43 metri per 20 metri. Il campo, compresa la nuova tribuna riservata al pubblico, sarà coperto. Un campo più piccolo, delle dimensioni di 30 metri per 14 metri, in prevalenza dedicato al pattinaggio su ghiaccio sintetico, in modo si possa pattinare anche d’estate». Il ghiaccio sintetico, che non ha bisogno di un gruppo frigo ha una resa è simile a quella del ghiaccio naturale, e si può smontare e rimontare in un giorno. Nella pendenza, che ai due lati della tribuna arriva ai campi di gioco (dislivello 4,10 metri dalla pista alla siepe), verranno ricavati alcuni locali interrati, destinati a spogliatoi e magazzini.

«In sintesi la nuova struttura sarà dotata, a livello passeggiate, di accogliente bar a ridosso della pista ciclabile, con terrazza dedicata e ampie tribune coperte. Nella parte scoscesa verranno ricavati locali interrati, non visibili dalle passeggiate. A livello di via Genova, vi saranno due strutture per pattinare, una più grande per pattinaggio a rotelle ed una più piccola per pattinaggio su ghiaccio sintetico. Verrà mantenuta l’area fitness ora esistente», conclude della Ratta.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211