Salone Holidays, in Fiera idee e spunti per le vacanze

Pubblicato il 28 Aprile 2017 in Agenda, Territorio

 

Sono oltre 50 gli espositori del Salone dedicato ai viaggi e alle vacanze che dal 28 aprile al 1 maggio saranno presenti a Bolzano, a disposizione del pubblico di Tempo Libero. Dalle vacanze al mare in Italia alle terme della Slovenia, dai viaggi d’avventura in Canada alle vacanze all’aria aperta in Scandinavia: l’offerta coprirà le esigenze di un pubblico molto diversificato, sia per età che per gusti vacanzieri.

Nell’arena della competizione internazionale l’Italia (secondo dati dell’OMT), nella graduatoria 2015 delle destinazioni turistiche mondiali più frequentate dal turismo straniero, si conferma al 5° posto per gli arrivi e al 7° posto per gli introiti. Secondo la Banca d’Italia, nel 2015 la spesa dei viaggiatori stranieri nel nostro Paese ha raggiunto i 35.556 Mln di euro, con un incremento del 3,8% rispetto all’anno precedente (1.316 Mln di euro in più).

L’impatto economico allargato del settore turistico nel 2015 è stato di 167,5 miliardi di Euro, con un’incidenza sul PIL del 10,2%, un’occupazione di 2.609.000 unità (occupati diretti e indiretti) che hanno inciso sull’occupazione nazionale per l’11,6%.

L’estate scorsa poi, complice la situazione internazionale, le presenze turistiche nel nostro Paese hanno fatto registrare un incremento di circa il 10%, legato soprattutto a una ripresa del mercato interno. Più di 20 milioni di italiani infatti sono rimasti in patria: di questi 6 su 10 hanno scelto mare e spiaggia, in particolare le località balneari pugliesi, siciliane, sarde e romagnole, seguite in classifica dalla montagna e dalle città d’arte. All’incremento complessivo hanno contribuito anche i turisti stranieri, fra i quali si nota una prevalenza di arrivi tedeschi, francesi e inglesi. Molto gettonato il soggiorno di 8 notti, prevalentemente in albergo, per una spesa media di circa 800 euro. Secondo una ricerca dell’Università Ca’Foscari di Venezia, il turismo in Italia crescerà ancora per tutto il 2017 probabilmente del 4% circa rispetto al 2016.

Per quanto riguarda invece le destinazioni straniere preferite dagli italiani, la Spagna (15%) è la meta preferita per le vacanze lunghe, mentre per le vacanze brevi gli italiani vanno soprattutto in Francia (22,6%). La Germania è invece il paese più visitato per viaggi di affari (13,4% dei viaggi di lavoro all’estero), mentre fuori dall’Europa le mete più gettonate sono il Marocco (6%), gli Stati Uniti (3,2%) e la Cina per i viaggi d’affari (4,6%).

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211