Sabotaggi sulla linea del Brennero, ritardi e disagi per chi viaggia in treno

Pubblicato il 11 Maggio 2018 in Infrastrutture

 

Una serie di sabotaggi, probabilmente indirizzati contro il raduno degli alpini iniziato a Trento, ha causato grossi disagi per chi viaggia in treno sulla linea del Brennero. Due incendi ad altrettante centraline elettriche ferroviarie in Trentino sono stati appiccati tra le 3.30 e le 4.  I sabotaggi anno riguardato uno la linea del Verona-Brennero, a Lavis, l’altro quella della Valsugana, a Villazzano di Trento. Il rogo innescato a Lavis ha interessato una centralina meno che regola le velocità reciproca dei treni. I convogli di conseguenza sono stati deviati sul secondo binario causando ritardi e cancellazioni. Fino a quattro ore per chi da Bolzano voleva raggiungere Verona. Sui due episodi indaga la Digos, al momento non ci sono rivendicazioni. Trenitalia ha messo in campo autobus sostitutivi. La situazione è tornata alla normalità in tarda mattinata.

Sabotaggi sulla linea del Brennero, la condanna del consiglio provinciale

«Gli incendi alle centraline elettriche ferroviarie che hanno causato i disagi sulla linea Brennero-Verona, atti intimidatori nei confronti del pacifico raduno degli Alpini a Trento, sono l’azione vile e meschina di chi agisce nell’ombra per oltraggiare l’operato di un corpo da sempre in prima fila quando c’è bisogno di aiutare la popolazione. Esprimo ferma condanna nei confronti di queste azioni di stampo terroristico e delle altre dimostrazioni intimidatorie verificatesi nella sede dell’evento: esse feriscono i principi di democrazia e pacifica convivenza, di cui gli Alpini sono portatori»: così il presidente del Consiglio provinciale Roberto Bizzo, manifestando piena solidarietà all’Ama e a tutti i cittadini e le cittadine colpiti dai conseguenti disagi, in merito ai recenti episodi di boicottaggio della linea ferroviaria del Brennero su cui sta indagando la Digos.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211