Menu

Covelano, lavori di riqualificazione dell’Adige

Pubblicato il 25 ottobre 2018 in Agenda

1013288__no-name_  

I pesci del fiume Adige potranno tornare a transitare da Tel verso nord. Tutto ciò sarà possibile grazie al progetto di riqualificazione fluviale che l’Agenzia provinciale per l’ambiente ha ideato per Covelano, nel comune di Silandro, in Val Venosta. I lavori, che saranno realizzati dall’Agenzia provinciale per la protezione civile tra il 2019 e il 2020, comprendono la trasformazione delle ultime briglie di consolidamento sull’Adige superiore in un tratto di 3,2 chilometri, che sarà così reso transitabile per tutte le specie autoctone di pesci e riqualificato dal punto di vista idro-ecologico.

Il progetto verrà finanziato con i ricavi dai canoni per le utenze di acqua pubblicaessendo infatti possibile dal 2018 impiegare tali ricavi per il ripristino dei corpi idrici e per il loro utilizzo sostenibile e rispettoso dell’ambiente. Il 23 ottobre la Giunta provinciale ha così impegnato e assegnato all’Agenzia per la protezione civile l’importo di 150.ooo euro per la realizzazione del progetto. Questi interventi costituiscono il secondo lotto di lavori, dove il primo lotto era stato finanziato con 100.000 euro del fondo per la pesca. Questo progetto di riqualificazione fluviale parte nel 2017, quando furono eseguiti i primi lavori nei pressi di Lasa nel 2017. Da Silandro fino a Tel, invece, il fiume era già transitabile per i pesci.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Puoi leggere anche

Più letti

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211