Riciclo solidale, all’asta mobili, tessuti e oggetti di Akrat

Pubblicato il 20 Febbraio 2018 in Agenda, Opportunità

Akrat  

«Noi facciamo un’offerta – e voi, quanto offrite?» Con questo motto si aprirà venerdì 23 febbraio alle ore 18 l’asta organizzata da Akrat Recycling, la cooperativa sociale che ricicla oggetti usati dando loro una nuova vita e allo stesso tempo offre un impiego a persone in difficoltà.

Nell’officina di Bolzano Akrat ha accumulato negli anni tanti oggetti fra cui sedie, mobili e tessuti, tutti usati ma rielaborati con creatività da artigiani partiti da niente, che avevano bisogno di reinserirsi nel mondo del lavoro. Adesso è tempo di lasciare spazio alle nuove creazioni, e per questo è stata organizzata un’asta – seguendo il principio della sostenibilità caro alla cooperativa – con l’obiettivo di smaltire gli oggetti presenti nel magazzino. Con il ricavato verrà finanziato in parte il rinnovo dell’officina e il rifacimento dello spazio espositivo della cooperativa sociale. Sarà anche l’occasione per presentare l’anteprima della nuova linea di prodotti Akrat Officine.

Come funziona l’asta di Akrat

Ognuno porta via dall’asta quello che gli serve e offre quello che può. L’iniziativa si apre venerdì 23 febbraio in Piazza Matteotti 2 alle ore 18 con un aperitivo e continua sabato 24 febbraio dalle 10 alle 16. Si possono fare offerte fino alle ore 15, dopodiché gli oggetti verranno aggiudicati al maggior offerente. Per alcuni verrà fissato un prezzo minimo o di partenza, per tutti gli altri, invece, si accetta qualunque offerta.

akrat

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211