Rete «Economia Alto Adige», Mussak nuovo presidente

Pubblicato il 26 Settembre 2018 in Imprese

 

Cambio ai vertici di Südtiroler Wirtschaftsring – Economia Alto Adige: Leo Tiefenthaler cede il testimone al nuovo presidente Hannes Mussak (a sinistra nella foto). Swr-Ea, in occasione della propria Assemblea generale sul tema«Attrarre magneticamente personale specializzato», ha spostato lo sguardo al futuro. Momenti salienti sono stati il cambio ai vertici della Presidenza Leo Tiefenthaler, dell’Unione agricoltori e coltivatori diretti sudtirolesi (SBB) ha ceduto il testimone ad Hannes Mussak di Confartigianato imprese (lvh.apa) e la relazione tenuta dal professor Alexander Kubis incentrata su come assicurare la presenza di personale qualificato in azienda. Location scelta per l’Assemblea generale è stata la Scuola professionale provinciale per l’Artigianato e l’industria di Bolzano. Mussak, 45 anni, bolzanino e padre di due figli. Assieme alla moglie gestisce la ditta BAU-TEC a Bolzano. Azienda che offre specifici servizi nel settore dell’acqua e dei danni da questa arrecati. Molto impegnato anche nell’ambito del volontariato: è presidente comprensoriale per Bolzano città di Confartigianato imprese (lvh.apa).

Le aziende altoatesine sono come tante piccole calamite e in l’Alto Adige ve ne sono oltre 58.000. Queste sono inserite entro una struttura economica equilibrata con settori che sono strettamente intrecciati fra loro. «Questo mix salutare tra Industria, artigianato, agricoltura, commercio e servizi così come il turismo rappresenta il nostro maggior punto di forza. Noi di Südtiroler Wirtschaftsring – Economia Alto Adige, quale piattaforma comune delle sei Associazioni economiche di categoria più rappresentative dell’Alto Adige, curiamo e viviamo quotidianamente questo stretto scambio»,  ha sottolineato Leo Tiefenthaler nel corso del suo discorso quale presidente uscente.

Continuato sulla via già intrapresa e introdotto novità

Particolarmente rilevante è stata per Tiefenthaler, durante il suo mandato da Presidente, la nuova Legge provinciale Territorio e paesaggio. «Abbiamo intrapreso questo percorso partecipativo, previsto dall’iter legislativo, e come economia altoatesina abbiamo sempre presentato proposte costruttive a vantaggio di tutti. Nel frattempo possiamo dire: Si, è una buona Legge che prende in considerazione le peculiarità dell’Alto Adige, in particolare l’utilizzo della cubatura esistente», così Tiefenthaler.

Südtiroler Wirtschaftsring – Economia Alto Adige ha intrapreso una nuova via anche attraverso il Memorandum “Alto Adige, uno spazio vitale ambito – Prospettiva 2023” che raccoglie le richieste comuni dell’Economia rivolte alla Politica per la prossima legislatura. Queste sono state presentate secondo un nuovo format nell‘ambito alla manifestazione “Brunch di Economia” L‘economia intraprende nuove vie anche in merito al tema del plurilinguismo. Mediante una campagna coinvolgente si intende, insieme alla Camera di Commercio e alla Provincia Autonoma di Bolzano incentivare i giovani a migliorare le loro conoscenze linguistiche.

Foto2

Mussak pone al centro il valore della Comunità

Al valore della Comunità si riallaccia anche il Presidente Hannes Mussak che è stato nominato alla Presidenza mediante il principio di rotazione da Confartigianato imprese (lvh.apa): «È un grande onore per me poter dirigere questa piattaforma comune per i prossimi due anni. Ogni singola Associazione economica di categoria costituisce una parte importante di un Tutto. Insieme vogliamo contribuire a plasmare questo territorio che merita di essere vissuto», così Mussak.

Il Presidente della Provincia e Assessore all’economia Arno Kompatscher ha portato il proprio saluto: «Nel frattempo la situazione economica è di nuovo solida e le prospettive sono positive. Questo dimostra che la Giunta provinciale, negli ultimi anni, ha assunto giuste decisioni. Insieme all’economia vogliamo proseguire lungo questa via intrapresa verso una maggior competitività», così Kompatscher.

Reperimento di personale specializzato

Una questione chiave per il futuro è rappresentata dal reperimento di personale specializzato. Per Alexander Kubis dell’Istituto di ricerca sull’occupazione dell’Agenzia federale del lavoro di Norimberga e relatore della serata è chiaro «la trasformazione del mercato del lavoro avviene ad una velocità elevata. Una pianificazione previdente del personale è quindi essenziale per ogni azienda» Il suggestivo intrattenimento musicale è stato eseguito dal gruppo “To Shake Acoustic Moments”.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211