Quickcom, da Laives alla ribalta nazionale: è fra le top100 aziende italiane

Pubblicato il 29 Novembre 2019 in Imprese

 

L’azienda Quickcom di Laives, gestita dall’imprenditore Cristiano Cantisani e socia CNA-SHV, dopo una ricerca che ha coinvolto numerose imprese italiane, effettuata da Il Sole 24 Ore, anche quest’anno è stata inserita tra le “100 Eccellenze italiane”, ossia quelle aziende che nel quadriennio 2015-2018 hanno avuto il maggior incremento di fatturato. Le aziende incluse rappresentano il motore dell’economia nazionale. «Siamo passati dal 132° al 54° in tutta Italia – spiega l’imprenditore Cristiano Cantisani – come crescita per il quadriennio 2015-2016-2017-2018. In Alto Adige siamo gli unici e nel nostro settore, nel quale risultiamo primi in Italia». Il 5 dicembre l’imprenditore altoatesino sarà al Campidoglio, a Roma, per partecipare al Premio 100 Eccellenze Italiane. «Lo scorso anno avevo preso sotto gamba questo risultato – afferma Cantisani – ma adesso, anche per i complimenti ricevuti da molti clienti, mi rendo conto che è un riconoscimento molto importante e sono soddisfatto per il miglioramento della posizione, che cercheremo di portare ancora più in alto».

Quickcom si occupa di installazione e assistenza dei maggiori fornitori/operatori nazionali di accessi alla rete fissa. Ha esperienza trentennale e fornisce una risposta precisa e puntuale ad ogni tipo di problematica. Grazie alla certificazione che permette di operare nelle centrali urbane dei Telecom Italia e all’offerta commerciale di impianti telefonici interni, è in grado di fornire un servizio completo alla clientela. Tra i servizi offre: wifi, cablaggi strutturati, impianti elettrici, domotica, alta frequenza, impianti di allarme, videosorveglianza e telefonia. Tra le attività più sviluppate, che vale il 70% del fatturato, c’è la posa della fibra ottica su progetti della Provincia e per conto di privati: l’azienda cabla comuni interi dal POP fino a casa dell’utente.

Anche Claudio Corrarati, presidente di CNA-SHV, si complimenta con l’azienda Quickcom Srl: “È la dimostrazione che anche le PMI locali hanno le loro eccellenze di spessore nazionale e internazionale. Soddisfazione doppia, per me, visto che si tratta di un socio CNA-SHV. Sono fiero che una nostra associata sia nella classifica nazionale. Il settore in cui opera l’impresa è strategico e spero che le stazioni appaltanti, che gestiscono le gare di appalto in Alto Adige, ne tengano sempre conto”

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211