Quando gli altoatesini tornano a casa (da tutto il mondo)

Pubblicato il 17 Gennaio 2018 in Innovazione, Territorio

 

Immaginatevi un planisfero puntellato di bandierine, in tutti i continenti. Questa è l’immagine che può riassumere il senso dell’evento annuale del Südstern, la rete degli altoatesini all’estero. E per il 2017 la location non poteva che essere il NOI, il nuovo parco tecnologico che prende spunto dalla natura. Così 400 fra imprenditori e professionisti, in rappresentanza di 75 Paesi, si sono trovati per trascorrere insieme una giornata al NOI.

Un evento riportato dal magazine online che racconta l’innovazione in Alto Adige, Vertical Innovation. A dialogare con gli «altoatesini di ritorno» i rappresentanti di 70 aziende del territorio.

«Vivono sparsi ai quattro angoli del mondo, fanno ritorno a casa, in Alto Adige, solo di rado, ma una volta l’anno si incontrano in occasione del loro grande evento annuale». Sono i membri di Südstern, la celebre rete di altoatesini all’estero. «Ogni anno – spiegano dall’associazione – il team organizzativo riesce a trovare una location speciale, dove tutto viene preparato con grande impegno».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211