Provincia, quasi 6 milioni per costruzione e sistemazione di strade

Pubblicato il 18 Ottobre 2016 in Infrastrutture

 

Il programma 2016-2018 del fabbisogno finanziario per gli interventi di sistemazione e realizzazione delle strade di interesse provinciale è stato aggiornato con l’accoglimento delle richieste di contributo presentate alla Provincia da 5 Comuni. Oggi la Giunta, su proposta dell’assessore alla mobilità e servizio strade Florian Mussner, ha integrato il programma con un finanziamento provinciale triennale di 5,8 milioni di euro. I Comuni interessati sono Casies, Rio Pusteria, San Lorenzo, Cornedo e Santa Cristina.  

L’importo aggiuntivo viene così ripartito: 2,5 milioni a Rio Pusteria per la costruzione della strada di collegamento Rio Pusteria-Maso Strass fino a Spinga paese, 1,2 milioni a Casies per il risanamento della strada provinciale da Santa Maddalena a Valle di Casies, 585.651 euro al Comune di San Lorenzo per la realizzazione di barriere fonoassorbenti lungo la Statale della Pusteria all’altezza del ponte Peintner.

La delibera della Giunta provinciale prevede inoltre un contributo di 200mila euro al comune di Santa Cristina per la costruzione di un sottopasso pedonale sulla statale della val Gardena all’altezza dell’incrocio Hotel Diamant e un finanziamento provinciale di 48mila euro al comune di Cornedo per la messa in sicurezza a Prato Isarco del collegamento fra la scuola e il marciapiede lungo la statale del Brennero. Per Laives e Vandoies, altri due Comuni che grazie a questo finanziamento potranno migliorare la viabilità comunale, la decisione era stata presa in una precedente seduta. “Con questo ulteriore intervento sosteniamo i Comuni nei progetti di miglioramento necessari e urgenti per le strade che sono anche di interesse provinciale”, sottolinea l’assessore Mussner.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211