Menu

Progetto Waltherpark, parte il maxicantiere targato Benko: durerà tre anni

Pubblicato il 17 Giugno 2019 in Infrastrutture

risultati referendum benko  

Al via il maxicantiere targato Renè Benko. Partono questa settimana infatti i lavori del nuovo Waltherpark, il progetto comprendente un centro commerciale e una zona residenziale che sorgeranno nel quadrilatero tra via Alto Adige, via Perathoner, viale Stazione e via Garibaldi. Il complesso, disegnato e progettato da David Chipperfield comprenderà una vasta superficie di vendita, un albergo, uffici privati, ristoranti, magazzini, palestre e un garage d 850 posti.

Un’operazione di riqualifica che doveva partire già tempo fa, ma che era sempre stato rimandato e che, da adesso, durerà tre anni. Come riportato anche dal quotidiano Alto Adige, in questi giorni sono già stati posizionati i cartelli per la rimozione forzata delle vetture. I lavori cominceranno con la demolizione della vecchi autostazione di via Perathoner, entro l’estate  verrà abbattuto poi l’Hotel Alpi, e in autunno ci sarà una nuova fase di demolizione che interesserà gli edifici di via Garibaldi.

Inoltre, come riferito dall’ingegnere Mario Bergher, direttore del Ufficio infrastrutture del Comune, in questi giorni iniziano due importanti interventi propedeutici alla realizzazione del tunnel che passerà sotto via Alto Adige: il primo riguarda via Mayr Nusser in cui verranno abbassate le tubazione e spostata la rete fognaria, mentre il secondo si cocnretizzerà in Piazza Walther e permetterà la realizzazione del primo tratto di tunnel che a fine lavori collegherà via Alto Adige col parcheggio interrato di piazza Walther.

Alexander Ginestous

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211