Menu

Progetto Benko, a fine febbraio il via ai lavori

Pubblicato il 11 gennaio 2019 in Infrastrutture

risultati referendum benko  

I giorni da segnare in rosso sul calendario sono quelli che vanno da fine febbraio fino ad ottobre 2022. Sarà questo il periodo di durata dei lavori del progetto Benko, presso la zona autocorriere, che è ai nastri di partenza.

Proprio la stazione dei bus sarà abbattuta per prima, per poi procedere in estate al cantiere delle infrastrutture viabilistiche del Waltherpark, con lo scavo del tunnel in via Alto Adige, e per poi finire appunto tra tre anni con la demolizione della vecchia Camera di Commercio. Un progetto che mira a rivoluzionare il centro storico e non solo. Proprio in questi giorni inoltre, la Signa, consociate che gestisce le attività immobiliari del tycoon, è pronta a versare al Comune i primi 99 milioni per la cessione dei terreni del pru di via Perathoner.

Ma non è finita qua: oltre ai lavori al secondo lotto di Gries e l’innalzamento della torre di via Alto Adige, il 2019 sarà l’anno del Virgolo, parola di Heinz Hager: «Sarà costruita sulla collina il polo museale di Otzi». Per questo c’è già in corso un esame di commissione mista per elaborare questa proposta del gruppo, azione che allo stesso Hager non è andata giù: «Non hanno ancora visto il progetto ma ci sono già prese di posizione preventive…» ha dichiarato.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211