Premio giovani ricercatori dell’Euregio, aperti i termini del concorso

Pubblicato il 17 Febbraio 2020 in Innovazione, Territorio

 

Entro il 19 aprile giovani ricercatori e ricercatrici potranno presentare l’abstract in inglese dei loro lavori di ricerca dedicati al tema “Fundamentals: fondamenti e prospettive della cooperazione transfrontaliera nell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino”. Nello specifico, gli elaborati dovranno essere incentrati sulla cooperazione culturale, storica e linguistica, giuridica e politica oppure economica e sociale.

Una giuria di esperti guidata da Ulrike Tappeiner, Presidente della Libera Università di Bolzano, sceglierà i progetti vincitori. I giovani ricercatori e le giovani ricercatrici selezionati saranno invitati dal 21 al 23 agosto ad Alpbach per presentare i loro lavori in occasione delle Giornate del Tirolo durante il Forum europeo di Alpbach e per confrontarsi faccia a faccia con noti scienziati e responsabili politici. Ai finalisti saranno rimborsati il viaggio di andata e il soggiorno a Alpbach con due pernottamenti.

Al concorso possono partecipare giovani ricercatori e ricercatrici fino al compimento del 35esimo anno di età, attivi nella ricerca presso università, politecnici e istituti di ricerca dell’Euregio, oppure che provengono dall’Euregio e lavorano presso università e istituti di ricerca in tutto il mondo.

“Chi presenterà il progetto vincitore sarà premiato con 2.000 euro. 1.000 euro spetteranno al secondo posto, mentre per il terzo posto è previsto un premio di 500 euro. Tutti i premi saranno finanziati dalle Camere dell’economia e del commercio dell’Euregio”, spiega il Presidente della Camera di commercio di Bolzano Michl Ebner.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211