Postal, analisi sull’acqua potabile: contaminazione debole

Pubblicato il 18 Marzo 2020 in Territorio

 

Lunedì 16 marzo sono stati prelevati ulteriori 12 campioni dalla rete idrica dell’acqua potabile del comune di Postal e consegnati al Laboratorio biologico dell’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima. Gli esperti del laboratorio hanno effettuato le relative analisi. Dai primi risultati di ieri, martedì 17 marzo – ore 13:00, risulta che due campioni presentano ancora una debolissima contaminazione fecale. L’Ufficio igiene e sanità pubblica del Comprensorio sanitario di Merano è stato già informato al riguardo. Sarà così proseguito il trattamento con cloro dell’acqua della rete idrica potabile di Postal fino all’eliminazione completa della contaminazione. In questi giorni il Laboratorio biologico provvederà ad eseguire ulteriori analisi sui nuovi campioni d’acqua che saranno prelevati.

La campionatura dell’acqua della rete idrica dell’acqua potabile di Postal era stata disposta in seguito all’incendio che nei giorni scorsi ha devastato l’impianto di lavorazione carni Pfitscher a Postal. Le analisi di laboratorio sono state eseguite dall’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima, su incarico del Servizio igiene e salute pubblica del Comprensorio sanitario di Merano. La sanità era stata allertata dal Servizio medico comunale. In seguito era stato avviato il trattamento delle condutture dell’acquedotto con impiego massiccio di cloro.

 



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211