Efficienza Energetica, aziende italiane e tedesche riunite a Merano per Ponti 2016

Pubblicato il 17 Ottobre 2016 in Agenda, Innovazione

 

Efficienza energetica protagonista a Ponti,  la piattaforma di ID, che punta sulla funzione di ponte che l’Alto Adige ha tra i mercati di lingua tedesca e l’Italia. Il meeting iniziato oggi pomeriggio prosegue anche domani, martedì 18 ottobre a Merano. «Vogliamo riunire in un’atmosfera accogliente i rappresentanti di una selezione di imprese tecnologiche del settore energetico, che potrebbero diventare partner commerciali, entrare in collaborazione e realizzare dei progetti imprenditoriali in Alto Adige. Desideriamo particolarmente che alle aziende altoatesine si aprano nuove chance di collaborazione e di mercato attraverso questo contatto con i mercati limitrofi», afferma il direttore di IDM Hansjörg Prast. Più di 150 aziende del settore della gestione energetica si sono incontrate grazie alla piattaforma, dalle piccole start-up fino al gruppo internazionale.

Ponti 2016: efficienza nella produzione di energia verde

In occasione di questa conferenza specialistica a livello internazionale, i partecipanti di Ponti si possono innanzitutto informare sulle tendenze più attuali nel settore Smart Energy. «Quest’anno abbiamo scelto il tema “Efficienza nella produzione di energia verde”. Nei loro interventi i relatori getteranno uno sguardo su come si possono aumentare la produzione e i dagli impianti di produzione di energie rinnovabili. In questo modo vogliamo dare nuovi impulsi di crescita al settore dell’efficienza energetica e rafforzare allo stesso tempo il posizionamento dell’Alto Adige come Green Region» affermano Petra Seppi, responsabile dell’Investment Consulting & Promotion, e Stefano Dal Savio dell’Ecosystem Energy & Environment di IDM, che assieme ai loro team hanno organizzato l’evento.

Ponti 2016: le aziende presenti

Dopo gli interventi degli esperti le imprese presenti hanno la possibilità d’incontrare in un matching personalizzato fornitori d’energia e di tecnologia, prestatori di servizi e investitori, che potrebbero diventare dei partner futuri. Tra i partecipanti accolti da IDM nell’edizione di quest’anno figurano le aziende Building Energy, global-player nelle energie rinnovabili, il gestore di centrali elettriche virtuali Next Kraftwerk, il produttore di pannelli solari organici e flessibili Heliatek e Murata Electronics, uno dei più grandi produttori di componenti elettronici. Partecipano inoltre diverse aziende attive nel settore delle energie rinnovabili, nella tecnologia e nei servizi. Anche molte imprese altoatesine prendono parte a PONTI 2016, come l’esperta di efficienza energetica Veil Energie di Bolzano, il produttore di impianti eolici Leitwind di Vipiteno e gli studi ingegneristici Energytech Ingenieure di Bolzano e Ingenieurteam Bergmeister di Varna.

Ponti 2016: relatori e partner

Come relatori sono stati coinvolti esperti del settore energetico, tra loro anche specialisti altoatesini. Sono rappresentate anche delle note associazioni del ramo energetico come la tedesca BVES (Bundesverband Energiespeicher) o l’italiana FIRE (Federazione Italiana per l’uso Razionale dell’Energia) e istituti di ricerca come l’Istituto per l’uso sostenibile dell’energia e delle risorse (Institut für nachhaltige Energie- und Ressourcennutzung) di Berlino, Fraunhofer Fokus Berlin o il Centro Epson Meteo di Milano. Partner di PONTI 2016 è l’Energy Strategy Group del Politecnico di Milano.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211