Planet Science, il network degli scienziati altoatesini all’estero

Pubblicato il 29 Dicembre 2015 in Culture

 

Un network che metta in contatto tutti gli altoatesini che all’estero lavorano nel campo della scienza. E’ Planet Science la nuova iniziativa presentata da Südstern, l’associazione che riunisce 2.200 altoatesini che vivono e lavorano all’estero. “Creare occasioni di incontro, conoscenza e scambio per e tra gli altoatesini all’estero è la ragione d’essere della nostra associazione”, ha rimarcato Armin Hilpold, presidente dell’associazione Südstern, durante il 12° summit annuale che si è svolto ieri sera nel campus di Bolzano di unibz.

Alla fondazione di Planet Science hanno partecipato circa 60 scienziati. Tra di essi la professoressa Manuela Nocker che insegna alla University of Essex, il professor Kurt Matzler di Innsbruck e Konrad Bergmeister, professore alla BoKu di Vienna.“Gli atenei si sviluppano solo se sono collegati a una rete globale – ha affermato Bergmeister, presidente di Unibz – I membri di Südstern sono da un lato nostri ambasciatori nel mondo, dall’altro rappresentano un enorme valore aggiunto per la Libera Università di Bolzano”. Il sito dell’associazione è: www.planetscience.it

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211