Aperto il piccolo cinema del Messner Mountain Museum

Pubblicato il 13 Aprile 2016 in Culture, Territorio

piccolo cinema  

Inaugurato un nuovo piccolo cinema per il Messner Mountain Museum. Sarà utilizzata non solo per scopi museali, ma anche a fini didattici e quale spazio per diverse manifestazioni.  I lavori per il cosiddetto piccolo cinema sono stati seguiti passo dopo passo dalla Ripartizione Edilizia e Servizio tecnico del Dipartimento lavori pubblici della Provincia. La nuova sala cinematografica è stata realizzata su progetto dell’architetto Werner Tscholl con un costo complessivo a carico della Provincia di circa 272mila Euro. I lavori sono stati eseguiti dall’impresa “Metall Ritten” di Collalbo/Renon.

Castel Firmiano, una fortificazione citata in documenti ufficiali già intorno all’anno 1000 d.C., fu abitata dal duca Sigismondo e da lui notevolmente potenziata e ampliata attorno al 1500. La struttura rimasta in gran parte inutilizzata, andò infine in rovina. Dopo l’acquisto del castello da parte della Provincia nel 1996 fu trasformato in sede museale. Da dieci anni ospita il Museo della Montagna, il Messner Mountain Museum, gestito dal famoso alpinista Reinhold Messner. Nel corso di questi anni la location è divenuta un polo di attrazione per turisti e residenti. Accanto alle sale espositive, ora, la struttura museale è stata dotata di una piccola sala cinematografica che sarà utilizzata non solo per scopi museali, ma anche a fini didattici e quale spazio per diverse manifestazioni.

Piccolo cinema, la forma della struttura

La struttura, concepita come un corpo a forma cubica fluttuante nello spazio dell’anfiteatro, è stata realizzata con elementi prefabbricati in legno e acciaio, che sono in parte rivestiti in lamiera stirata, riprendendo le caratteristiche dell’architettura del castello. L’accesso al cinema avviene mediante una passerella egualmente sospesa. All’interno della struttura lo schermo di proiezione è stato installato davanti ad una grande apertura. A fine proiezione il telo si arrotola permettendo così di vedere la roccia retrostante. Il cinema è dotato di 36 posti a sedere e può ospitare in totale una cinquantina di persone.

 

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211