Piazza Matteotti, ecco il progetto vincitore: sarà pronta nel 2019

Pubblicato il 28 Marzo 2018 in Infrastrutture, Territorio

 

Piazza Matteotti, nuovo look entro il 2019: la piazza avrà una loggia centrale per ospitare ambulanti e attività varie, e un filare di alberi per separare la piazza dalla strada che sarà allo stesso livello. È questo il il progetto vincitore del concorso  di progettazione per la riqualificazione di piazza Matteotti  «Una piazza per il quartiere Europa-Novacella e la Città» indetto dal Comune. A vincere è stato il progetto presentato dallo studio CeZ degli architetti Carlo Calderan e Rinaldo Zanovello. Secondo la giuria, il progetto con pochi elementi è riuscito a comporre la Piazza con chiarezza ed eleganza conferendo un carattere unitario ed al contempo estremamente flessibile. «Interessante – si legge nella motivazione del primo premio – l’uso di un unico materiale che risolve, con un unico gesto, le molteplici situazioni di attacco a terra oggi presenti, valorizzando in questo modo, gli edifici esistenti. La nuova “loggia urbana” (elemento caratterizzante del progetto), apporta un valore aggiunto e risulta giustamente posizionata arricchendo lo spazio pubblico ed aumentando la possibilità di fruizione della stessa piazza per esempio con un mercato coperto, delle manifestazioni, rappresentazioni di danza o di musica, possiblità di effettuare proiezioni (cinema all’aperto) ecc. La nuova area verde potrebbe con opportuni accorgimenti, finalizzarsi in un’area protetta dal traffico veicolare ed indipendente dal disegno della piazza».  La giuria presieduta dall’architetto Stanislao Fierro era composta dagli architetti Andreas Gruber, Paolo Bellenzier e da Renata Tomi presidente del Consiglio di Quartiere Europa Novacella ed Elena Messina, imprenditrice presidente dell’associazione Four You,.

DSC_1154

Gli importi messi a disposizione dal Comune per la riqualificazione di piazza Matteotti superano di poco 1,1 milioni di euro. La tempistica prevede ora la progettazione definitiva entro il prossimo mese di giugno, quella esecutiva entro fine agosto. L’inizio dei lavori è previsto per febbraio del prossimo anno con termine lavori ed inaugurazione entro l’inizio dell’ estate del 2019. Sono stati una ventina gli architetti invitati a partecipare al concorso di progettazione per la riqualificazione della piazza; 11 quelli che hanno risposto, 9 quelli che hanno presentato un progetto.

«Piazza Matteotti – ha detto il sindaco – rappresenta uno dei luoghi centrali del quartiere Europa-Novacella, insieme al Centro Civico, al Teatro Cristallo ed alla Parrocchia Regina Pacis che si trovano nella vicina via Dalmazia. L’analisi dello stato di fatto e l’individuazione dei temi progettuali è stata condotta attraverso l’attivazione di un percorso partecipato con ampio coinvolgimento della cittadinanza e dei vari “attori” del quartiere”». L’assessore Marialaura Lorenzini ha evidenziato come siano siano riconoscibili due caratteri distinti della piazza: «Uno residenziale come luogo di relazioni di vicinato, l’altro commerciale e culturale d’importanza urbana rappresentato non solo dai negozi, ma anche dal mercato settimanale per il cui svolgimento era necessario rimanesse uno spazio libero per gli operatori». Scopo quindi della riqualificazione rendere attraente lo spazio pubblico che attualmente risulta spoglio e poco invitante non facilitando di conseguenza, la permanenza delle persone. I progetti in concorso saranno ora esposti dal 28 marzo al 6 aprile nello Spazio delle Resistenze, in via Torino 31 con orario 8.30-12.30 e 14.30-17.30.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211