Pensplan Invest ora è una società in house della Provincia

Pubblicato il 16 Novembre 2017 in Imprese

 

Pensplan Invest Sgr è ora una società in house della Provincia di Bolzano. Il 15 novembre la giunta regionale, presieduta dal presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher, ha dato il semaforo verde alla delibera che ne sancisce la trasformazione in società in house a capitale interamente pubblico il cui controllo passa dalla Regione alle Province di Bolzano e Trento. Costituita nel 2001, la società di gestione risparmio è attualmente controllata con il 64,44% da Pensplan Centrum Spa, che, a propria volta è partecipata dalla Regione Trentino-Alto Adige per il 97,29%. Il resto delle quote è nelle mani di Cassa Centrale Raiffeisen (13,33%) e Intesa San Paolo, Banca Sella, Credito Cooperativo del Nord Est, Hypo Tirol e Itas Vita (tutte con il 4,44%).  Nel 2016 Pensplan Centrum Spa (64,44%) ha cercato un partner industriale a cui cedere una parte della partecipazione, tuttavia le trattative non hanno avuto gli esiti sperati.

Il piano approvato  da parte della Giunta regionale prevede la rideterminazione dell’assetto societario: la partecipazione di Pensplan Centrum Spa si ridurrà al 10% e le due Province acquisiranno entrambe il 45% delle quote. «Dando vita ad una società di gestione risparmio controllata congiuntamente dalle due Province – commenta il presidente della Regione, Arno Kompatscher – si potranno creare degli strumenti finanziari molto importanti per lo sviluppo economico del territorio».



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211