Pensando a Parigi: il Teatro Cristallo si illumina del tricolore francese

Pubblicato il 16 Novembre 2015 in Culture

 

Un gesto per ricordare quanto successo venerdì scorso in Francia. Un modo per omaggiare vittime, feriti e chiunque sia stato colpito dai fatti sanguinosi accaduti venerdì scorso a Parigi. La torre del Teatro Cristallo di Bolzano si illuminerà tutta la notte e per tutta la settimana con i colori della bandiera francese.

cristallo_Parigi«Abbiamo assistito come tutti, sgomenti, a quanto è accaduto per le vie della capitale francese – afferma lo staff intero del Teatro – abbiamo visto e siamo rimasti in silenzio, senza parole. Siamo rimasti particolarmente colpiti dall’atrocità della strage al Teatro Bataclan, un luogo dove tante persone, tanti giovani, stavano trascorrendo momenti felici, di svago. Uniti da un linguaggio, quello della musica, che accomuna popoli, rendendoci tutti fratelli quando la si ascolta. Un posto di festa, proprio com’è il Teatro Cristallo, diventato per una sera teatro di morte.

Non dobbiamo, né vogliamo, darla vinta agli attentatori. Non abbasseremo la testa né ci chiuderemo nelle umane paure, come loro vorrebbero. Anche per questo motivo abbiamo voluto illuminare la torre del nostro Teatro. Chiunque alzerà lo sguardo, così, avrà un motivo in più per ricordare, uno sprone a continuare. Ci piacerebbe che la proiezione della bandiera francese sia vista da più persone possibili: a chi la vedrà chiediamo solo un pensiero, un ricordo di quanto successo.

L’attacco a Parigi non è esclusivamente un colpo alla Francia: è un tentativo di mettere in discussione i valori fondanti della nostra civiltà, fondata sulla solidarietà, sulla fratellanza, sulla convivenza pacifica. Ed è per questo che pensiamo sia utile arrivi anche da ognuno di noi, come possibile, una reazione. Questa è la nostra: per Parigi, per quelle vittime, per tutti noi».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211