Innovativo e connesso, ecco l’Alto Adige sostenibile che vogliono gli imprenditori

Pubblicato il 18 Settembre 2019 in Innovazione

 

Per essere sostenibile dal punto di vista sociale, economico ed ecologico, l’Alto Adige deve essere aperto e inclusivo, rispettoso e orientato alle generazioni future, innovativo e connesso, efficiente e responsabile, attrattivo e competitivo. Lo ha ricordato Federico Giudiceandrea, presentando «Il patto di sostenibilità per il nostro territorio» degli imprenditori altoatesini.

Ecco l’incipit del documento.

«Immaginare il futuro, fare da apripista, contribuire allo sviluppo economico e sociale, assumersi responsabilità, prendere delle decisioni, realizzare le proprie idee e visioni: tutto questo fa parte della quotidianità delle nostre imprese e di chi le guida. Siamo partiti da qui, perché per preparare l’Alto Adige al futuro sarà necessario un cambiamento fatto di scelte, forse anche difficili, ma necessarie. Sosteniamo l’idea di un “patto di sostenibilità” inteso come programma di ampio respiro e visione a lungo termine che abbia al centro l’attenzione verso le prossime generazioni. Per stringere un patto di questo tipo c’è bisogno dell’impegno di tutti, di valorizzare e utilizzare responsabilmente le risorse umane, naturali e finanziarie a nostra disposizione, di scelte precise relative a quali ambiti vogliamo continuare a sviluppare, perché sono quelli strategici per il futuro dei nostri figli».

«Un Alto Adige sostenibile – socialmente, economicamente, ecologicamente – secondo noi deve possedere queste caratteristiche:

• aperto e inclusivo;

• rispettoso e orientato alle generazioni future;

• innovativo e connesso;

• efficiente e responsabile;

• attrattivo e competitivo.

L’Alto Adige negli anni è riuscito a trasformarsi da una regione povera in una delle più benestanti d’Europa. Una terra in cui le nostre imprese hanno saputo svilupparsi, crescere, spiccare il volo per conquistare nuovi mercati. Una terra che abbiamo a cuore, le cui risorse utilizziamo in maniera parsimoniosa e di cui ci prendiamo cura investendo su tecnologie sempre più moderne ed efficienti, contribuendo alla crescita economica e sociale, puntando sullo sviluppo delle persone che ci vivono e ci lavorano. Sostenibilità per noi significa dare l’opportunità di realizzare le proprie aspettative di crescita e di sviluppo anche ai nostri figli. Le nostre imprese vogliono contribuire a questo obiettivo. La nostra proposta è aperta a suggerimenti e miglioramenti da parte di tutti. Questa proposta nasce dalla consapevolezza di vivere e lavorare in uno dei territori più belli del mondo e dalla volontà di mantenerlo tale anche per le generazioni future».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211