Passo Gardena, riapre la strada chiusa da agosto

Pubblicato il 4 Novembre 2016 in Infrastrutture, Territorio

 

Per rendere più sicura la strada statale per il Passo Gardena questa settimana il Servizio strade provinciale ha effettuato alcuni interventi di disgaggio e messa in sicurezza all’altezza della località Murfreit. “Con questo importante intervento i tecnici sono riusciti a rimuovere i detriti da siti potenzialmente pericolosi come era stato deciso in estate”, ha detto l’assessore alla mobilità, Florian Mussner. Nel mese di agosto la strada statale per Passo Gardena era stata chiusa, perché, a causa di forti piogge, numerose pietre si erano staccate ed erano piombate in mezzo alla strada. “A causa della complessità dell’intervento sono stati impiegati rocciatori specializzati e si è reso necessario anche l’aiuto di un elicottero”, ha spiegato il direttore di ripartizione, Philipp Sicher.

Grazie alle condizioni meteorologiche favorevoli la prima fase dei lavori è terminata già oggi (4 novembre) e la strada è stata quindi riaperta al traffico. “Dal momento che strade di montagna come quella verso il Passo Gardena non possono essere mai sicure al 100 per cento – conclude Mussner –  è sempre bene essere prudenti. I nostri tecnici stanno già analizzando opzioni alternative per minimizzare ulteriormente i rischi residui”.



Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211