Menu

Ottobre a due facce: molto sole e poi (troppa) pioggia

Pubblicato il 31 ottobre 2018 in Territorio

dannilatemar  

Per quasi quattro settimane il mese di ottobre è stato caratterizzato da un clima secco e da molto sole. Nell’ultimo fine settimana (27 e 28 ottobre) la situazione meteo si è modificata radicalmente, con una depressione ligure e due intensi fronti piovosi che hanno raggiunto l’Alto Adige. In tre soli giorni è caduta una quantità di pioggia pari a due fino a tre volte la quantità mensile complessiva normalmente registrata, riferisce il capo del servizio meteo provinciale Dieter Peterlin.

LE IMMAGINI DEI BOSCHI DEVASTATI

Temperature sopra la media

Le temperature registrate a ottobre sono state particolarmente miti, con valori superiori di 1,5 fino a 2 gradi rispetto alla media stagionale. Il giorno più caldo è stato il 24 ottobre, quando il Föhn proveniente da nord ha fatto registrare a Gargazzone un valore massimo di 28 gradi. Due giorni prima a San Martino in Badia si era registrata al mattino una temperatura di 3,7 gradi sotto lo zero.

LE IMMAGINI DEI BOSCHI DEVASTATI

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211