Menu

Sanità, via ai lavori agli ospedali di Merano e San Candido

Pubblicato il 31 Maggio 2018 in Infrastrutture, Territorio

 

Al via i lavori in due ospedali altoatesini: nuove apparecchiature medicali e arredo tecnico per Merano e 125 posti auto in più per l’ospedale di San Candido. Ammonta a circa 1,5 milioni di euro il programma per l’arredo tecnico ed elettromedicale per il reparto di pronto soccorso dell’ospedale di Merano, approvato il 29 maggio dalla Giunta provinciale. Il programma comprende nel dettaglio apparecchiature biomedicali come monitor, una centrale di monitoraggio e apposite lampade scialitiche, arredo e attrezzature medicali. «Abbiamo adottato questa decisione allo scopo di facilitare la progettazione e la ristrutturazione del reparto di pronto soccorso dell’ospedale di Merano» spiega l’assessora Martha Stocker.

Nel corso della medesima seduta, la Giunta provinciale ha approvato anche il programma planivolumetrico per la realizzazione di un parcheggio interrato a più piani per l’ospedale di San Candido. «Il progetto prevede la realizzazione di circa 80 posti macchina interrati e 45 in superficie. L’importanza di quest’opera – spiega la Stocker – è legata, tra l’altro, al fatto che la struttura ospedaliera ha un bacino d’utenza molto ampio. Attualmente la struttura dispone di soli 16 posti auto per i pazienti». Il costo complessivo previsto per la realizzazione  di quest’opera è di circa a 4,5 milioni di euro.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211