Menu

Olimpiadi 2026, il Governo appoggia (ma non finanzia) Milano-Cortina

Pubblicato il 1 ottobre 2018 in Territorio

olimpiadi_cortina  

Con l’appoggio del Governo ma (per ora) senza fondi pubblici. Ufficializzata la candidatura di Milano e Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026. Olimpiadi che porterebbero in Alto Adige molte gare.  «Milano-Cortina candidatura ufficiale per i Giochi 2026? Dovevamo obbligatoriamente e necessariamente mandare un segnale perché mercoledì si parte per la sessione del Comitato Olimpico che si terrà a Buenos Aires. Stiamo parlando di una candidatura concordata negli ultimi giorni con il Governo. Non c’erano alternative, in considerazione della posizione di Torino di sfilarsi dalla candidatura a tre, che io avevo auspicato fino all’ultimo potesse andare avanti».

Così il presidente del Coni, Giovanni Malago, ha confermato la candidatura ufficiale di Milano e Cortina per le olimpiadi invernali del 2026.  «Torino non ha accettato il discorso di andare senza le garanzie del Governo, mentre Regione Lombardia e Veneto lo hanno sostenuto. Di conseguenza non c’era alternativa – aggiunge -. Quante possibilità di vittoria? Io sulle candidature sono sempre stato molto positivo, all’estero godiamo di un credito importante quando organizziamo grandi manifestazioni sportive. Bisogna vedere chi troveremo contro, se avremo Stoccolma, la Turchia o Calgary. Ma sono particolarmente ottimista».

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211