NOI Hackathon, la soddisfazione degli artigiani

Pubblicato il 19 Novembre 2019 in Innovazione

 

L’artigianato è un comparto digitale e le aziende altoatesine sono consapevoli delle opportunità in favore delle PMI che si nascondo nel mondo della digitalizzazione. Per questo motivo in occasione della NOI Hackathon SFScon Edition, organizzata dal Techpark NOI in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio, è stato deciso di dare vita per la prima volta ad una competizione nel campo dell’artigianato. Gli specialisti di Infominds, esperti nella trasformazione digitale e nell’ottimizzazione dei processi interni, hanno proposto insieme ad lvh.apa una sfida appassionante, ovvero sviluppare un nuovo strumento per il monitoraggio nell’artigianato. Questi i quesiti posti ai partecipanti, rappresentati da esperti, programmatori e designer: come riuscire a fare in modo che un’applicazione per Smartphone risponda nel modo corretto alla domanda “dov’è la mia cassetta degli attrezzi”? Quale tecnologia può comunicarmi da chi e quando è stato utilizzato per ultimo un determinato strumento e se il mio mezzo per le consegne è dotato di tutto ciò di cui avrò bisogno nel corso dell’odierna giornata lavorativa?

Dei 19 team di programmatori in gara, ben quattro si sono fatti ispirare da questa sfida e si sono dati immediatamente da fare, nello specifico intervistando gli artigiani, esaminando i furgoni da lavoro, smontando i diversi strumenti e programmando e testando diverse tipologie di sensori e trasmettitori. All’interno del Maker Space del NOI, un laboratorio di prototipi altamente attrezzato a livello tecnologico, un team di esperti ha supportato i partecipanti 24 ore al giorno, fornendo aiuto e consigli. Alla fine i risultati non sono mancati. Le soluzioni digitali e i prototipi sviluppati in questo breve lasso di tempo sono stati davvero eccezionali ed hanno indubbiamente reso la vita difficile alla giuria nella scelta dei vincitori. Alla fine a spuntarla è stata la presentazione “404 Tools Not Found”, ritenuta dai giudici la soluzione più innovativa. Un risultato che ha portato i suoi sviluppatori a vincere un voucher Amazon del valore di € 400, messo a disposizione da Infominds.

“La prima partecipazione di lvh.apa ad un Hackathon ha rappresentato un esperimento di successo ed ha superato di gran lunga le nostre aspettative – ha affermato con soddisfazione il presidente di lvh.apa Martin Haller -. Il fatto che un quarto dei partecipanti abbia scelto la nostra proposta tra le dieci disponibili testimonia quanto la componente pratica piaccia ai programmatori. Grazie anche al supporto dei nostri artigiani presenti in loco sono state sviluppate delle soluzioni di elevata qualità.”

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211