Menu

Noi, al parco tecnologico arrivano nuovi laboratori

Pubblicato il 18 luglio 2017 in Imprese, Innovazione, Territorio

noi_laboratori  

Nuovi laboratori previsti all’interno del parco tecnologico Noi che aprirà i battenti in autunno a Bolzano Sud.  Nel parco si aggiungono quindi nuove attività di ricerca e analisi, tra cui quelle sulle mummie e sulla fluidodinamica, e diventano necessari ulteriori laboratori. Si dovranno pertanto adeguare le infrastrutture previste inizialmente con integrazioni negli arredi speciali e nell’impiantistica. Oggi la Giunta provinciale ha approvato la specifica variazione del programma planivolumetrico e messo a disposizione ulteriori 3 milioni di euro, che potranno essere finanziati con fondi strutturali europei. «È il risultato di un percorso fatto con gli istituti interessati, e che permetterà di creare e attrezzare spazi suddivisi per tematica e utilizzati congiuntamente da tutti i player», ha spiegato il presidente Arno Kompatscher.

I lavori riguardano nuovi laboratori da mettere a disposizione di Libera università di Bolzano, EURAC Research e Centro Laimburg su una superficie espositiva di circa 1.200 mq nella parte centrale del Noi Techpark. Gli interventi suppletivi comprendono la riorganizzazione di un centro di analisi per EURAC, che sposta nel parco tecnologico l’Istituto per lo studio delle mummie e per questo necessita di laboratori appositamente attrezzati. Viene inoltre allestito un laboratorio dedicato alla fluidodinamica nell’atrio dell’ex Speedline, con apparecchiature specifiche per eseguire gli appositi studi sulla dinamica dei liquidi e dei gas.

Il parco tecnologico apre i battenti il prossimo 2 ottobre su una superficie di 12 ettari e sarà strutturato per moduli di ampliamento, a seconda del reale fabbisogno delle aziende, mentre il cuore del Noi è costituito dai 190mila metri cubi dell’edificio centrale. Gli ambiti di lavoro e ricerca riguarderanno principalmente tecnologia alimentare, automazione, tecnologia alpina e verde, energia rinnovabile ed efficienza energetica. Saranno insediati anche alcuni laboratori provinciali.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

Facebook

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211