Museion, il direttore van der Heide avvia la nuova programmazione

Pubblicato il 12 Settembre 2019 in Culture

 

Bart van der Heide, il nuovo direttore del Museo di arte moderna e contemporanea di Bolzano – Museion, assumerà il nuovo ruolo da giugno 2020, ma già da questo autunno intende iniziare il lavoro di programmazione. L’obiettivo del direttore che proviene dai Paesi Bassi ed è uno storico dell’arte, è quello di “collegare il contemporaneo al contesto storico”.

“Inoltre, il fatto che Museion sia un museo relativamente giovane, offre possibilità di sviluppo e crescita in modo da poter svolgere un ruolo nella società”, ha detto van der Heide. Per il nuovo direttore che vanta un curriculum di tutto rispetto – con attività di curatore capo dello Stedelijk Museum di Amsterdam e prima ancora direttore del prestigioso Kunstverein di Monaco – il museo in quanto tale ha una funzione di “ponte fra la storia e il futuro”.

“Sono felice di poter stare su questo ponte a fianco degli artisti”, ha detto van der Heide che andrà a sostituire l’attuale direttrice Letizia Ragaglia.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211