Musei in Alto Adige, oltre 850.000 visite nel 2019

Pubblicato il 30 Gennaio 2020 in Culture

musei alto adige  

Dieci musei, oltre venti mostre permanenti e temporanee, conferenze, laboratori, manifestazioni all’aperto, concerti e ricerca: un programma che nel 2019 ha permesso al sistema museale altoatesino di raggiungere la cifra di 850.867 visite. Con 294.748 visite il Museo archeologico dell’Alto Adige di Bolzano, con la sua star Ötzi, ha mancato di poco il suo miglior risultato di sempre, raggiunto nel 2018. Il Touriseum a Merano ha registrato invece 193.690 visite.

Il Museo provinciale Miniere ha richiamato nelle sue quattro sedi a Ridanna, sul Monteneve e in Valle Aurina complessivamente 92.628 persone, mentre il Museo di Castel Tirolo ha chiuso l’anno con 81.118 ingressi. Il Museo di Scienze naturali di Bolzano ha totalizzato 74.506 ingressi.

Quanto ai tre musei etnografici, il Museo provinciale degli usi e costumi di Teodone, il Museo provinciale della caccia e della pesca Castel Wolfsthurn di Mareta e il Museo provinciale del vino di Caldaro, hanno realizzato complessivamente 51.355 ingressi.

Creative Commons License
Alcuni diritti riservati
petizione treno bolzano milano

2015 - Alto Adige Innovazione - Testata giornalistica iscritta in data 10/11/2015 al numero 4059 del Registro Stampa presso il Tribunale di Bolzano.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta. E-mail: redazione@altoadigeinnovazione.it | Privacy e Cookie Policy
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211