Mountains holiday, nasce il portale dello sport in montagna

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Il primo portale italiano specializzato nell’outdoor in montagna: si presenta così Mountains holiday, la piattaforma ideata a Bolzano da Nicola Bottazzo – una carriera nell’ambito del commercio equo e solidale in Altromercato – e un gruppo di amici con una passione comune: la montagna, da vivere sia in inverno che in estate. Il sito nasce proprio per mettere in collegamento chi ha la passione degli sport ad alta quota  e i professionisti del settore. Guide naturalistiche, maestri di sci, arrampicatori, e poi cultori della mountain bike, dello sci alpinismo, fino al parapendio.

Nicola Bottazzo

Nicola Bottazzo

«Abbiamo due sogni – dice Bottazzo – il primo è facilitare al massimo l’incontro e la conoscenza fra chi vuole vivere un’esperienza di outdoor ed i professionisti della montagna; il secondo è fornire ai professionisti della montagna strumenti e competenze per comunicare in modo efficace con il proprio pubblico». La traduzione pratica è un portale dalla grafica semplice e intuitiva (niente app, ma il sito è responsive per i dispositivi mobili) dove chi ha da offrire una giornata di sport, un’escursione guidata o un corso può registrarsi gratuitamente, fornire i dettagli dell’evento e i propri contatti. Gratuita anche la partecipazione dall’altro lato: quello degli utenti, che con la funzione “cerca” possono navigare facilmente fra le proposte nei vari settori, e mettersi poi in contatto in modo autonomo – non dunque attraverso il portale – con i professionisti.

«Siamo appena partiti e abbiamo per il momento una ventina di professionisti iscritti» racconta Giorgio Giannini, specializzato in turismo sostenibile, uno dei fondatori di Mountains holiday insieme a Davide Valin, consulente di web marketing turistico, e Fabrizio Bertorino, consulente di direzione e formatore aziendale e guida nazionale ufficiale di mountain bike. «Non c’è solo la voglia di mettere in collegamento di appassionati e professionisti di montagna – prosegue Giannini – L’altro aspetto che svilupperemo è fornire servizi ai professionisti, dando loro promozione e visibilità, sul sito, sul blog all’interno del portale e sui social network, ma anche formazione in questi ambiti per aiutarli a comunicarsi da sé».

Giulio Todescan

Ti potrebbe interessare